lunedì 11 febbraio 2008

Con te...


Accoccolata tra le tue braccia grandi e forti.

Tu che mi stringevi e mi baciavi il viso fino a raggiungere le labbra.

I tuoi baci, che adoro, dolci e intimi.

Le tue mani accarezzavano la schiena e poi più giù a seguire la curva del fianco...

Ho sentito le tue dita che si posavano lievi e si muovevano...

Hai iniziato a spogliarmi, con la tua ansia di sentire il mio odore, di esplorare il mio corpo e di toccarmi.

Farlo con te è stato come sentire una fiamma alzarsi sempre più forte...

2 commenti:

  1. Ma che fortunato questo uomo. Deve essere un splendido momento, dolce, sensuale, delicato, con un piccolo brivido che rende quel momento indimenticabile...

    RispondiElimina
  2. Molto sensuale, carezze leggere alternate a tocchi più decisi...
    Sentirsi vicini, pelle contro pelle...

    RispondiElimina