domenica 17 febbraio 2008

Nessuno da salvare


Non sono una crocerossina.

Non mi affascina l'uomo pieno di problemi, tormentato, chiuso in se stesso, deluso, ...

Mi piace l'uomo per quello che mi trasmette.
Per quello che è con me, per ciò che esprime in quel momento, per le emozioni che mi lascia dentro.
Per l'attrazione che provo per lui.

Non mi sacrifico per salvare il classico tipo che "vorrebbe qualcosa di più, però..."

Non mi interessa quello che è avvenuto nel passato... le delusioni esistono per ogni persona, ma non condizionano la vita.

2 commenti:

  1. Cara Kylie.
    Non si può salvare qualcuno che non asseconda il tuo aiuto. Lo so per esperienza personale. Io rimango a disposizione qualora questa persona ne avrà bisogno, ma questa è una mia scelta.
    Ognuno deve fare le proprie.
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  2. Sì, Alex. Ne avevamo un pò discusso io e te e ti avevo espresso il mio pensiero in proposito, che è poi quello che ho scritto nel post.
    Ho fatto le mie scelte anch'io.

    RispondiElimina