lunedì 17 marzo 2008

Ti amo bancario!

Ve la ricordate la Littizzetto che in una famosa pubblicità gridava la frase Ti amo bancario?
Ecco, io non amo andare in banca.
Mi sento una stupida, per di più non avendo un conto così ricco non subisco un trattamento diciamo di favore.
Ogni volta diventa un'impresa titanica e per rendermi la cosa meno indolore mio papà (ah i papà!) mi prende appuntamento con un bancario suo amico che segue le mie misere finanze.
Questo ragazzo si chiama Paolo, nome a me poco caro perchè mi ricorda altri Paoli della mia vita, e qualche pomeriggio fa sono andata a "trovarlo".
Vuoi perchè ha un buon rapporto con mio papà, vuoi che per il fatto di gestire le tue finanze si crea in partenza un rapporto per così dire più intimo, insomma se non ci fosse lui non saprei proprio a che santo bancario votarmi!
Gentile, simpatico, carino, disponibile, affascinante, premuroso, ...Sì, ti amo bancario!

Nessun commento:

Posta un commento