venerdì 25 aprile 2008

I ricordi



Quando sei in vacanza, quando il lavoro non ti attanaglia con scadenze, riunioni, casini, telefono, quando tutto tace intorno a te, allora affiorano d'improvviso i ricordi...

Tanti ricordi.

I migliori, quelli piacevoli che ti lasciano un senso di pace dentro e quelli che invece ti fanno soffrire, quelle sensazioni che non vorresti mai riprovare.

Ma siamo quello che siamo e la memoria di sè e di quello che è stato è parte di noi.

2 commenti:

  1. Vero. Quando la mente è libera di viaggiare dove vuole, quando il tuo stato d'animo non è del tutto positivo e ti senti un pò giù, ecco che i ricordi di quando stavi bene ritornano a gala, come se volessero dirti: "Guarda com'eri quando stavi bene! Perché non ritorni in quello stato?"
    Come se fosse facile. Tante cose sono cambiate ora, le persone che stavano al mio fianco non ci sono più. Hanno lasciato un vuoto che devo colmare, ma non è così facile...
    Un giorno tornerò ad essere quella di una volta, un giorno non lontano!!!
    Un abbraccione

    RispondiElimina
  2. Tesoro, la vita la devi colorare tu, con parole ed emozioni nuove. Quello che è stato serve a far capire che c'è stato un percorso... positivo e negativo. Un abbraccione

    RispondiElimina