lunedì 7 aprile 2008

La mia passione


Dimmi a che serve restare
lontano in silenzio a guardare
la nostra passione che muore in un angolo

E dimmi a che serve sperare se piove
e non senti dolore
come questa mia pelle che muore
che cambia colore
che cambia l’odore

Tu dimmi poi che senso ha ora piangere
piangere addosso a me
che non so difendere questa mia brutta pelle
così sporca tanto sporca
com'è sporca questa pioggia sporca



La canzone è il pretesto per parlare di passione.

La passione tra un uomo e una donna, quella che ti lascia senza fiato e non ti fa dormire.

Ho avuto la fortuna di provarla, forse ho avuto uomini splendidi e passionali, caldi ed intriganti, che non hanno affievolito le emozioni ma incrementate nel tempo.

La riflessione mi viene dalla lettura di un post di un blog che seguo, di una ragazza fidanzata che vive senza passione il suo rapporto d'amore.

Non credo sia per me possibile tutto questo.

Nessun commento:

Posta un commento