domenica 15 giugno 2008

Personaggi

Incatenata dalla splendida Sonia - Fuori dal Ghetto ho l'arduo compito di:

Indicare (motivando) di quale personaggio letterario mi potrei innamorare (donna se uomo, uomo se donna, ovviamente anche altro) ed anche di quale personaggio cinematografico (non l’attore o l’attrice ma il personaggio da questi interpretato).
Non nomino nessuno, chi vuole può dire la sua.


Inizio con il Personaggio cinematografico:
Assolutamente il Commissario Montalbano.


Oltre a leggere ogni nuova avventura letteraria che scaturisce dalla fantasia di Andrea Camilleri, ho una grande passione per questo personaggio, reso magistralmente sullo schermo da Luca Zingaretti.
Affascinante, serio, deciso, simpatico.

Come dicono i siciliani, Montalbano mi fa sangue.






Per quanto riguarda il Personaggio letterario, cito una donna:

Si tratta di Temperance Brennan protagonista di molti romanzi di Kathy Reichs.
Un'antropologa forense che lavora coraggiosamente a stretto contatto con il peggiore risultato delle azioni umane, cadaveri, morti, delitti, scheletri.

Un personaggio forte e debole allo stesso tempo, che vive l'amore e le situazioni lavorative quotidiane con humour e con sincerità.


Nessun commento:

Posta un commento