giovedì 18 settembre 2008

La fine di una storia...




La fine di una storia genera sempre un fiume di parole.

Me ne sono ricordata ieri pomeriggio perchè la mia amica M. è venuta da me a raccontare le ultime parole del suo amore interrotto.

Parole difficili, cattive, tristi.

Parole che non si dovrebbero mai pronunciare e che invece escono come un uragano e spazzano via il bello che c'è stato.

Parole che non si possono dimenticare.

Ma alla fine è così, nessuno ricorda più che c'è stato un sentimento forte e che questo è durato per tanto tempo e ha portato felicità, si ricorda solo che è finita una storia e perchè è successo.

Non ci si stringe sul cuore per sempre a volte.

Succede.

28 commenti:

  1. Un cuore ferito genera tempesta proprio perchè ricorda la bellezza del quieto amar.
    Sembrerebbe una contraddizione in effetti, ma per molti, ma per fortuna non per tutti, è solo la valvola di scarico e di sfogo...ma che male fa sentire simili sfoghi, son brutti davvero, se si vede l'amore come qualcosa di unico.

    Buona giornata Kylie

    RispondiElimina
  2. Calliope, si trattava di uno sfogo.
    Amaro, triste, difficile, ma era giusto che fosse così.

    Un abbraccio cara e buona giornata

    RispondiElimina
  3. E' difficile che una relazione si concluda senza strascichi; aver amato una persona e investito in un rapporto che poi finisce fa sanguinare il cuore. Meno male che rimangono gli amici che ascoltano pazientemente gli sfoghi e aiutano a superare i brutti momenti.
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  4. Ciao Kylie.
    per me è iniziata una brutta giornata...sembra quasi che questa settimana la Sfortuna si sia affezionata a me^^

    per fortuna che ci sono gli amici, quelli veri, che ascoltano anche le parole più difficili, quelle più violente, quelle che ci fanno piangere.

    sono d'accordo con luisia in questo...e aggiungo che quando accadono certe cose, come può essere la fine di un amore, ti rendi conto di chi realmente ti è accanto e di chi a te ci tiene davvero.

    un abbraccione confinante^^

    RispondiElimina
  5. cavolo già triste molto triste...

    pensa che ci sono storie che finiscono senza un vero addio.. così accade e allora ecco fatto niente parole un cuore spezzato e tu sei talmente triste e pensi all'ultima parola...

    un dolce bacino cara kylie^^

    RispondiElimina
  6. ah dimenticavo... sono queste cose che ci dimostrano chi abbiamo accanto.. i veri amici^^...

    RispondiElimina
  7. Luisia ogni storia porta con sè cose belle e brutte...

    La loro storia si è conclusa con parole irripetibili, purtroppo ed è ancora un sentimento che suscita dolore.

    Un bacione cara e buon pomeriggio

    RispondiElimina
  8. Nana mi dispiace molto, non meriti di soffrire neanche per un minuto.

    Gli amici sono preziosi.

    La mia amica è rimasta da me tutto il pomeriggio e così abbiamo parlato e si è sfogata.

    Un bacione cara e buon pomeriggio.
    Spero che la serata si riveli più positiva

    RispondiElimina
  9. Vane alcune delle mie storie si sono concluse con il silenzio.

    Poi a distanza di tempo ho smesso di chiedermi perchè...

    Un abbraccio tesoro e buon pomeriggio.
    Baci

    RispondiElimina
  10. Dopo la tempesta c'è sempre la quiete, la tua amica prenda spunto dal noto sonetto leopardiano.

    RispondiElimina
  11. Peppe spero proprio che se ne renda conto prima o poi.

    Un bacio

    RispondiElimina
  12. Le parole a volte sono capace di ferire in modo più profondo di quanto potrebbe fare qualsiasi lama affilata...
    Sono parole che si ricorderanno per sempre, ma per fortuna ci sono gli amici che ti aiutano a portare il peso di quelle parole... Basta anche la vicinanza in un pomeriggio messo a disposizione per sfogarsi...
    Gli Amici sono pochi, ma credo preziosi e indispensabili per riuscire a stare a galla nei momenti difficili.
    Un bacio a te ed alla tua amica, sperando che presto possa vivere il vero Amore... perchè c'è...non si sa quando arriva... ma c'è!!!

    RispondiElimina
  13. Ho avuto storie che si sono concluse ella più completa indifferenza, ed altre con fini burrascose e piene di parole pesanti lanciate al vnto. mi ha ferito di più il silenzio. Perchè dietro le urla e la rabbia, almeno una briciola di sentire era rimasta...

    RispondiElimina
  14. La tua amica è già fortunata ad avere te. Purtroppo d'amore si soffre sempre e poi in questo male modo,ancora di più.
    Mi dispiace...

    RispondiElimina
  15. Rainwoman grazie per le tue parole, io penso che l'amicizia sia fondamentale in molte situazioni e che si riveli nelle difficoltà.
    L'Amore vero?
    Sono pronta.

    Un abbraccio e buon week end

    RispondiElimina
  16. Darjo tesoro, un buon fine settimana anche a te.
    Qui c'è il sole!

    RispondiElimina
  17. Sylvie anche a me è capitato di finire delle storie con il silenzio, però l'occasione per chiarire a distanza di tempo c'è stata.
    In ogni caso anche se sei tu a lasciare la sofferenza è presente.

    Un abbraccio e buon fine settimana

    RispondiElimina
  18. Stella la mia amica è fortunata perchè ha tante amicizie a dire il vero.
    Io ho più tempo libero di altri e quindi ne approfitta. Ma va benissimo così.

    Buon fine settimana cara

    RispondiElimina
  19. Ciao tesoro ti ringrazio per i tuoi complimenti che servono tanto per darmi slancio. Tvb e a presto.

    RispondiElimina
  20. queste storie dovrebbero aiutare a crescere, a rafforzare il carattere, eppure a volte, se non spesso, fanno esattamente il contrario, ma poi ci si rialza, si deve.
    personalmente, certe parole "tristi" sono state la mia forza per rialzarmi più forte di prima.
    un abbraccio e buona domenica a te.

    RispondiElimina
  21. Giusto un passaggio per una serena notte e per invitarti a "sbirciare" nel mio blog... se vuoi...
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  22. Ciao Kylie scusa se non ho risposto ai tuoi saluti sul blog, ma ho un po'di scazzimazzi al lavoro! Un abbraccio

    RispondiElimina
  23. ti lascio un saluto mia dolce confinante...

    fa così freddo!!!
    un abbraccio così ci teniamo al calduccio^_^

    RispondiElimina
  24. Al cuore non si comanda e quando soffre le parole escono proprio da quella parte del corpo che maggiormente soffre. Per questo non si sentono spesso, perché il nostro cervello funge da filtro nella maggior parte dei casi.
    Motivo per cui è importante parlare quando ci si trova in una situazione difficile; non c'è ritegno nel parlare e esprimere il profondo pensiero e stato d'animo.
    Importante avere di fronte una persona che ci sappia ascoltare, consigliare ed appoggiare senza giudicare in malo modo la nostra personalità...
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  25. Vieni a ritirare il premio Airone.

    RispondiElimina