mercoledì 12 novembre 2008

Stima...



La stima è come un fiore, che pestato una volta gravemente o appassito, mai più non ritorna.


Giacomo Leopardi




In questi giorni mi è capitato di pensare alla perdita della stima nei confronti di una persona in particolare.


Si tratta del mio capo, una donna arrogante, presuntuosa, fannullona e aggressiva.

Pronta a criticare tutto e tutti, ma incapace e furbetta.

Con questa disgrazia devo convivere professionalmente quasi ogni giorno e la situazione si fa sempre più pesante.

Non ho la minima stima, quella che avevo accordato all'inizio si è già persa per strada ad una velocità imbarazzante.


La mia capacità di sopportazione è molto limitata...


Vi è mai capitato di perdere la stima per qualcuno?

21 commenti:

  1. Ricordo che quando ero piccolo mia madre mi diceva: «Tu non devi mentire, non perché qualcuno te lo impedisce, ma per non perdere la stima di te stesso». ..
    paolo

    RispondiElimina
  2. Una persona che non merita stima non esite per me, alle volte la gente è capace di sorprenderti, ma è raro.
    Bacioni Kylie.

    RispondiElimina
  3. Ciao Kylie
    passa dal mio "Mad World",
    c'è qualcosa che riguarda noi tutti blogger.

    RispondiElimina
  4. Sì e ancora non sono riuscito a recuparla!

    RispondiElimina
  5. Capita a tutti, a me anche con un familiare stretto. Comunque la vita ci ricerva sempre queste sorprese, purtroppo, quindi Leopardi diceva benissimo. Ti aspetto nel mio blog, ciao.

    RispondiElimina
  6. io ho sempre avuto la pessima abitudine di sovraSTIMARE gli altri...

    ... diciamo che a volte, mi tritrovo circondato da tanti piedistalli sui quali ho messo altrettante persone.

    Ma solo pochissimi hanno ancora la mia stima.

    Sono persone che, davvero, valgono.

    A volte, siamo noi che attribuiamo fin troppa importanza a qualcuno.

    In futuro, magari, avranno modo di farmi cambiare idea su di loro... ma dovranno fare salti mortali :)

    RispondiElimina
  7. Eccome se mi è capitato... poche volte, per fortuna... perchè dò sempre più di una possibilità sia a me stesso che agli altri... ma quando ogni limite concesso viene superato... allora non torno più sui miei passi...
    Un bacio

    RispondiElimina
  8. cavoli se mi è capitato!
    di quelle botte ho preso che solo Dio ricorda. Penso sia normale sai e serve ad aprire gli occhi.
    Io so che quando perdo la stima per una persona quest'ultima ha finito con me, non ce la faccio, è più forte di me, ma io perdo tutto l0interesse che avevo nei suoi confronti.
    Un abbraccio cara e a presto!

    RispondiElimina
  9. passa dal mio nuovo spazio
    http://darjohome.blogspot.com/

    RispondiElimina
  10. In totale accordo con Giacomino.Ciao

    RispondiElimina
  11. si è capitato di perdere la stima in qualcuno... in qualche episodio passato anche in me stesso, quella per fortuna la si ritrova.

    RispondiElimina
  12. si capita, se la persona mi disturba troppo cerco di limitare le occasioni di incontro. Se come te è una persona che per forza devi frequentare e magari collaborare cerco di non interiorizzare, mi difendo cercando di essere impermeabile...per quanto è possibile poi all'ultimo quando è necessario esplodere mi ritiro da sola, prendo a pugni un cuscino e...dico parolacce, per me funziona. Io non sono capace di sostenere un conflitto a viso aperto perchè regolarmente mi metto a piangere e faccio la figura della cretina, troppo stress, così mi trovo bene ma chissà potrebbero esserci delle evoluzioni. ti ho detto tutto ciao A.

    RispondiElimina
  13. purtroppo succede sempre più spesso...

    a volte è bene dimenticare e metterci una pietra sopra ...

    ciao e buon weekend

    RispondiElimina
  14. Perdere la stima di qualcuno a volte è molto semplice, recuperarla è un dramma.. specialmente se si tratta di qualcuno a cui si tiene molto.
    Sogni d'oro Kylie :)

    RispondiElimina
  15. Buon week end... un abbraccione

    RispondiElimina
  16. si, cara, mi è capitato.
    solo che in alcuni casi ho recuperato il rapporto, forse perchè la stima era davvero troppa..

    RispondiElimina
  17. Mi è capitato e da chi meno me lo aspettavo...

    Che tristezza!

    RispondiElimina
  18. più di una volta della vita mi è capitato di perdere la stima in qualcuno. per cui adesso stimo pochissime persone. un saluto da angela
    passa da me c'è un premio da ritirare

    RispondiElimina
  19. credo che la stima sia un 'sentimento' che si ottiene lottando con asce e cortelli. purtroppo in una società che non ne apprezza i contenuti è l'unico modo per averla. ma non quella propria. la stima di sè stessi è qualcosa di motlo di più.
    il resto, non lo percepisce nemmeno. in bocca al lupo e fatti valere! ;P

    RispondiElimina
  20. un pensiero che fa bene a tutti che hanno perso la stima " io sono perfetto, è il mondo che è sbagliato".
    Ogni delusione serve per conoscere meglio gli altri e se stesso. La perdita di stima per una persona cara ci fa diventare più forti dandoci la forza per andare avanti.

    RispondiElimina
  21. ho avuto tante piccole delusioni dagli amici. atteggiamenti che non mi aspettavo.quando succede fai fatica a guardali come prima.

    ps: complimenti per il blog, piacevole leggerlo.

    RispondiElimina