domenica 4 gennaio 2009

Dalla provincia veneziana a quella bolognese con furore.




Ovvero... Viaggio di una povera disperata il primo giorno di questo 2009.

Il primo gennaio avrei dovuto prendere un treno (più di uno) per arrivare al di là del Po.

Mi bastava arrivare a Ferrara, lì un'anima pietosa sarebbe venuta a prendermi per portarmi più giù, nella provincia bolognese.

Risveglio: la neve notturna ha imbiancato la mia città.

Primo pensiero: c...o ma qui non nevica quasi mai e quando nevica piove subito dopo, così la scioglie...

Secondo pensiero: da casa mia in stazione ci andrò a piedi... che scarpe mi metto??? I miei tacchi (a)oddio!

Preparo velocemente la borsa.

Trovo un paio di scarpe al volo che non abbiano il tacco (impresa ardua).

Inizia a piovere... e iniziano le mie imprecazioni.

Borsa pesante, ombrello mezzo scassato (così se lo perderò, come spesso capita, non mi metterò a piangere), scarpe basse, neve mista a pioggia, città spettrale, sono tutti a letto,... ma quegli imbecilli dei miei colleghi dove c...o sono stamattina?

Servono le squadre spargisale! Imprecazioni anche per loro.

Arrivo in stazione e dopo poco salgo sul treno.

Sono completamente bagnata dal ginocchio in giù. Le scarpe fradice. Mi ammalerò.

Invio una serie di sms a chi mi dovrebbe venire a prendere raccontando la disavventura.

Arriverà poi con un'aspirina.

Partenza disgraziata alle ore 9.46, arrivo alle ore 12.29. Sana e salva.



Ultimo pensiero: tutto è bene quel che finisce bene.


P.s. stanotte dovrebbe nevicare di nuovo.

24 commenti:

  1. concordo con te^^...
    neve neve neve^^..
    un grande bacio^^...

    RispondiElimina
  2. eheh hai ragione! Io, personalmente, non vedo l'ora che nevichi, è cosi romantico ^_^
    Buonaserat!

    RispondiElimina
  3. Bell'avventura non c'è che dire!

    Reduce poi dall'influenza,è andata ancora bene kyie!

    RispondiElimina
  4. la neve è così bella ... sì,ma in montagna...

    :) dawoR***

    RispondiElimina
  5. Vane di nuovo buon compleanno e tanti baci!

    RispondiElimina
  6. Pansy sarebbe romantico se fossi insieme a qualcuno, di sera, fuori nevica e noi siamo dentro, al calduccio, con una tazza di cioccolata tra le mani...

    Ma io vivo da sola!

    Un bacione cara... alla prossima!

    RispondiElimina
  7. Stella non so come ho fatto a non ammalarmi! Incrociamo le dita per i prossimi giorni...

    Un abbraccio forte cara

    RispondiElimina
  8. dawoR standing ovation per te!

    Neppure io amo la neve. Non mi piace sentirmi intrappolata.

    Un abbraccione

    RispondiElimina
  9. In effetti poi se uno deve partire ogni forma di impedimento è fastidiosa, la neve non è da meno.

    Ciao
    Daniele

    RispondiElimina
  10. Ecco, dici bene: la neve è bellissima quando sei in casa, al calduccio, in buona compagnia. La neve, in situazioni diverse...mi piace pochissimo. Ora, stai bene?
    Ciao, lindy-serenella

    RispondiElimina
  11. Daniele per fortuna non ha nevicato stanotte...
    Oggi lavoro.

    Un bacione e buona settimana

    RispondiElimina
  12. Serenella ciao cara, sì sto bene.
    Per fortuna è andato tutto per il meglio e almeno stanotte la neve non è caduta.
    Lunedì di lavoro per me.
    Un bacione e buona settimana

    RispondiElimina
  13. un bel viaggetto... Poi avere i piedi bagnati è di un fastidioso. ma è bene quel che finiscce bene:-)
    Ferrara, Bologna, ma tutta l'Emilia gran bei posti:-)

    RispondiElimina
  14. Povera stella....
    Spero sia andato tutto bene dopo.

    Baci.

    RispondiElimina
  15. Un'avventura...bagnata, mi verrebe da dire.
    Un abbraccio e buona settimana anche a te!

    RispondiElimina
  16. la mia avventura d'inizio anno ?
    siamo state a festeggiare su un maggese
    di notte ha nevicato moltissimo
    __cavolo!__
    la mattina dopo avere fatto ordine:
    sacchi in spalla e si torna a valle
    ma quanta neve doveva scendere??
    :)
    basta prenderla alla leggera...
    ...abbiamo prese delle scorciatoie in mezzo ai prati dove la neve era ancora più alta
    in cambio di siamo divertite un casino

    arrivata a casa ero bagnata fino al c..o --> un pezzo lo siamo scese sul fondo schiena
    sto per fare gli ultimi metri davanti casa mia, quando
    Oh, no! i miei non c'erano
    mi è toccato spalare la neve davanti casa mia :D
    quanto lo odio !!

    lato positivo: ero ammalata prima di Capodanno, forse per quello non mi sono più ammalata :)

    buon anno Kylie

    RispondiElimina
  17. hiiiiiii bel viaggetto,ma bastava telefonarci e saremmo venuti noi a prenderti e portarti a destinazione...a bordo della nostra enterprice

    RispondiElimina
  18. 3my78 sono ancora viva! Sopravvissuta anche alla notte delle befane.

    Un abbraccione e buona giornata!

    RispondiElimina
  19. Capitan Caos sì poi è andato tutto molto bene...

    Un bacio

    RispondiElimina
  20. Il viandante, grazie caro e buona giornata della befana!!!

    Baci

    RispondiElimina
  21. Simona un'avventura divertente dai! Un abbraccione e buona festa della befana!

    RispondiElimina
  22. Asterix se l'avessi sapute che eri disponibile ti avrei chiamato!!!

    Un bacione

    RispondiElimina
  23. e continua a nevicare!!!! così avremo altre avventure da vivere e raccontare!

    RispondiElimina
  24. Luisia qui no, almeno fino a pochi minuti fa!

    RispondiElimina