mercoledì 5 maggio 2010

I brutti regali



Ci sono dei regali che proprio non sopporto.
Ho deciso di stilare una mia personalissima lista di brutture:

  1. cornici per foto
  2. oggetti Thun
  3. piante grasse in particolare quelle spinose
  4. oggetti per la casa particolarmente colorati e kitsch, ad eccezione di quelli muccati bianco/nero
  5. abbigliamento di colore rosa baby o a fiori
  6. portagioie, scatole, piatti, vassoi, soprammobili inutili

Alla vista degli oggetti indicati nei primi tre punti scatterebbero spontaneamente i calci nel culo in rapida successione.
Ma, per educazione, in realtà faccio un sorriso di circostanza che a stento dissimula lo sconcerto/sconforto/schifo (perchè purtroppo non so fingere!) e scatta l'immediato avvio del ruminamento cerebrale alla ricerca del possibile neo destinatario dell'affare in questione.

Infatti posso ben dire di avere reso felici moltissime persone, in fondo non tutti abbiamo gli stessi gusti e qualcuno può apprezzare quello che a me non va.

Su mia gentile richiesta, la mia amica M. ha incrementato la sua collezione di piantine grasse con qualcuna dotata di spine di notevoli proporzioni!

L'amica D. ha invece beneficiato di una parure (orecchini + collana) Breil che, secondo i miei personalissimi pensieri, mi trasformava in un'appassionata di attività sadomaso.
D. invece adora quello stile! L'ho accontentata.

Nel soggiorno di E. ora fa bella mostra una strana cornice portafoto di vetro, che ha rischiato di raggiungere la campana del riciclo di vetro, lattine e plastica.

Se vi serve qualcosa... son qua.

52 commenti:

  1. condivido tutto tranne per le piante grasse...I thun li odio.

    RispondiElimina
  2. Grazie, no. Serve niente. Già difficoltà a reciclare i miei.

    RispondiElimina
  3. Sono d'accordo in tutto quello che hai scritto...ogni tanto anche io riciclo facendo felici altre persone che adorano le cose che io proprio non sopporto...io credo che il riclico in questo caso non debba essere visto in modo negativo, del resto dai ad una persona una cosa che la rende felice e anche tu diventi felice per esserti tolta di casa quell'orrendo aggeggio!

    RispondiElimina
  4. ma come??? io adoro regalare e ricevere cornici per foto!!! dovrò rivedere la mia lista regali allora! :)) ciao un abbraccio

    RispondiElimina
  5. condivido tutto tranne per le piante grasse...per il resto sono al completo, soprattutto per i "gioielli" di Thun. Ciao

    RispondiElimina
  6. condivido tutto tranne le cornici, quelle particolari mi piacciono anche se dopo un po' non so più cosa farci! :D
    ..e i gioielli ultimamente non mi piacciono come regalo visto che io stessa ne faccio, è strano.. :)

    RispondiElimina
  7. Nicole ti terrò in considerazione per le piante grasse!
    Io sono rimasta con delle spine conficcate nelle dita per giorni, non le voglio più vedere.

    Baci

    RispondiElimina
  8. Angelo azzurro magari hai qualcosa che piace a me!

    Un bacione cara

    RispondiElimina
  9. Martina non hai idea di che schifezze sono riuscita a sbolognarmi via!
    Ma altri sono felici così... con i miei ex strafanti.

    Un abbraccione

    RispondiElimina
  10. Luisia no per carità se ne vedo una vado via di testa!

    Un abbraccio cara, sperom ti vada tutto per il meglio.

    RispondiElimina
  11. Aliza so cosa regalarti allora. Al momento sono sprovvista tranne per una piantina che però non ha spine, ma se necessario ti chiamo.

    Un bacione cara

    RispondiElimina
  12. Lucia anche tu le cornici?
    I gioielli non sono proprio la mia passione, compro qualche chincaglieria di tanto in tanto solo perchè non esco mai senza orecchini.

    Un abbraccio forte

    RispondiElimina
  13. .. anch'io non sono amante della chincaglieria, ma forse il regalo peggiore è quello non pensato. Al 90% secondo me, il soprammobile è il regalo fatto perchè devo ma non posso/voglio pensare a qualcosa che al destinatario piacerebbe veramente.
    Poi, come dici tu, a qualcuno piacciono...prova con ebay!

    RispondiElimina
  14. Qualcosa da buttare?
    ahahhaah
    Sono concorde con te, puah il kich..il rosa confetto i volants e i fru fru.
    Sono una minimalista.
    Adoro il bianco e nero...
    forse perchè la dualità vive in me.
    Carinissimo post e mio doveroso approdo alla tua Dimora virtuale
    Un abbraccio strittoloso
    Lilly

    RispondiElimina
  15. ahahahahahaha certi regali indegni sembrano una sfida!! suerte! N:)

    RispondiElimina
  16. sì, purtroppo anche a me arrivano questi regali che servono a dare qualcosa in più da spolverare in casa.... un mesetto fa, un nuovo thun aspetta di essere spolverato...O_O
    per le piante, potrei anche mettermi in ginocchio pur di farmele regalare... però, anche lì ho i miei gusti e quelle con molte spine non piacciono neanche a me considerando che prima o poi per un attimo di distrazioni ci vai a finire sopra e pungendoti lanci qualche soave parola a favore di chi te l'ha regalata!!!
    purtroppo chi fa un regalo pensa sempre a cosa vorrebbe che gli fosse regalato, non a chi è destinato l'oggetto... oppure ci conosciamo tutti così poco .....
    buon proseguimento ^_______^

    RispondiElimina
  17. Io mi propongo per le cosine in rosa...grazie ^____^

    RispondiElimina
  18. Problema abbastanza comune :-)
    Di solito dopo le festività (periodo di massima concentrazione di chincaglierie varie) organizziamo il tombolone kitsch (il tombolone degli orrori), chi vince si prende tutto...

    RispondiElimina
  19. No. Non toglietemi le cornici: basta che non siano lucide!

    RispondiElimina
  20. I regali fanno guadagnare i commercianti che nelle solite feste ne vendono di ogni genere, che poi a pensarci bene che starna usanza fare regali nelle feste.

    RispondiElimina
  21. Anch'io faccio così, quando mi regalano qualcosa di micidiale. Se proprio non so a chi rifilare gli orrori, li do a qualche parroco che fa la pesca di beneficenza o al mercatino dell'usato.
    Comunque, di solito a me i Thun piacciono abbastanza...

    RispondiElimina
  22. sembri il centro di smistamento dei rifiuti non graditi :D

    RispondiElimina
  23. Io ci metterei anche le saponette alla fragola o simili e tutti i souvenir pachiani delle grandi città.

    RispondiElimina
  24. ... Ci sono sempre le lotterie parrocchiali!

    RispondiElimina
  25. Cara gatta con gli stivali io ho il mio ebay personale fatto di proposta diretta, visione dello strafanto e partenza immediata!

    Prima me ne libero e meglio è!

    Bacio

    RispondiElimina
  26. Lilly io sono in bianco e nero, nello stile, nella mia casa.
    Figuriamoci se mi si può regalare qualcosa di assolutamente fuori dai miei schemi! Deve essere subito riciclato a chi lo apprezza più di me!

    Un abbraccio forte cara e grazie!

    RispondiElimina
  27. Rebel a volte sì ma sono una riciclona in tutti i sensi, al massimo se non trovo un nuovo proprietario sfoglio l'ecocalendario e un posto lì c'è sempre...

    Un bacione

    RispondiElimina
  28. Pupottina hai ragione, i regali non sono pensati per chi li riceve.
    Un mio ex moroso mi regalava spesso musica, ma cose che davvero non apprezzavo, per es. un doppio cd di Fiorella Mannoia.
    Ieri parlando con una mia collega ho scoperto che è una fan della Mannoia e le ho proposto sto cd.
    Affare fatto!

    Un abbraccione cara

    RispondiElimina
  29. Serena ciao cara, bentornata!

    Allora le metto tutte da parte per te.

    Un bacione!

    RispondiElimina
  30. Ruz una bellissima idea la vostra!
    Se vuoi ti mando un pò di cose...

    Un bacione.

    P.s. ho risposto alla tua mail.

    RispondiElimina
  31. Angela pensa che a casa mia ho levato qualsiasi ripiano possa indurre qualcuno a pensare che lì ci starebbe bene una cornice!

    Un abbraccione cara

    RispondiElimina
  32. Giovanni Greco sarebbe una bella ricerca! Pensa te scoprire l'origine dei regali alle feste...
    Da pensarci.

    Un bacione

    RispondiElimina
  33. Ibadeth fai benissimo. Qui c'è piuttosto un capannone dove puoi portare la roba usata oppure nuova ma che non ti interessa e te la vendono a prezzi stracciati.
    Molti che hanno difficoltà economiche vanno lì e riescono a fare affari d'oro.

    Un abbraccione

    RispondiElimina
  34. Ale ma non sai che sono una riciclona?
    In tutti i sensi.

    Un bacione

    RispondiElimina
  35. Minerva non mi regalano cose per il bagno molto spesso.
    Per i souvenir ho risolto dicendo che faccio la collezione di segnalibri di cartoncino, quindi chi torna da un viaggio me ne porta massimo un paio, ma sono belli, non ingombrano ed evitano che mi arrivi qualcosa di orribile!

    Bacio

    RispondiElimina
  36. Trillina qui non le fanno con le cose private, solo con i regali delle aziende!
    Altrimenti...

    Un abbraccio cara

    RispondiElimina
  37. io non sopporto le cinture, i portachiavi e le cravatte!

    RispondiElimina
  38. De gustibus non disputandum est!

    RispondiElimina
  39. ehehhehe diciamo che è meglio che io non ti faccia mai regali!!! Eh eheh
    Buona giornata!!!

    RispondiElimina
  40. ahahah stila una lista degli oggetti che devi distribuire, ti dirò se c'è qualcosa che mi interessa! =)

    RispondiElimina
  41. Nonno enio sono regali scontati per un uomo.
    Poi uno si stufa.

    Un abbraccione

    RispondiElimina
  42. Stella quelli degli altri sono spesso sindacabili quando si tratta di fare regali a me.

    Un bacione

    RispondiElimina
  43. Anemone viola ma no! Una bella candela profumata da 3 euro e sono contenta come una pasqua!

    Bacio

    RispondiElimina
  44. Pupottina grazie cara, ricambio l'augurio!

    Un abbraccio forte

    RispondiElimina
  45. Dublina vedrò di accontentarti ma tu prometti che qualche strafanto te lo porti a casa!

    Baci

    RispondiElimina
  46. pure io voglio la pianat grassa... e pure qualcosa di rosa se t'avanza ;)

    RispondiElimina
  47. Mi accodo a chi ama le piante grasse, con spine o senza. Le adoro e d'inverno il freddo le cuoce, così sono sempre senza e nessuno me le regala!
    Meglio i mercatini divertenti e assolutamente poco costosi, pieni di regali non graditi. Un vera accozzaglia di ogni tipo.

    RispondiElimina
  48. le piante grasse no ,per il resto tutto nel cesso...io aggiungerei anche una bella lista di profumi e saponette ;-)

    RispondiElimina
  49. Federica questo post resterà nel tempo a mia disposizione per i futuri regali!
    Anche per quanto ti riguarda metterò da parte qualcosa, non preoccuparti!

    Un bacio

    RispondiElimina
  50. Riri52 guarda che ti metto nella lista per le piante grasse, ci penso io!

    Un abbraccio forte e buon week end

    RispondiElimina
  51. ReAnto mi sembra che siano passati un pò di moda o forse non me ne regalano perchè avendo un outlet della Pupa molto vicino sanno che mi approvvigiono autonomamente...

    Comunque di cazzate se ne regalano tante.

    Perchè non fare un abbonamento ad una rivista?
    E' un regalo che io faccio spesso...

    Bacio

    RispondiElimina