giovedì 22 luglio 2010

Gita fuori porta...


La vacanza all'estero mi ha permesso di superare indenne il mio compleanno, infatti le distrazioni hanno scacciato la malinconia di un altro anno passato.

Ma al ritorno c'era un regalo ad attendermi... una bici!

Eh sì, una parte dei miei familiari ha pensato bene che ce ne fosse bisogno.


Domenica scorsa la bici è stata trionfalmente inaugurata, però non con un giretto in piazza, ma con una gran bella scampagnata di quasi 60 km tra andata e ritorno!

Solo un'incosciente come me, senza alcuna preparazione atletica, poteva fare un giro del genere:

Dal Piave alla laguna nord di Venezia!

Il giro, ovvero la strada è terminata al bellissimo Agriturismo La Barena.

Queste altre foto della gita:

Un proverbio giapponese recita "La forza di volontà attraversa anche le rocce".


Ce n'è voluta tanta di forza di volontà per riuscire a tornare al punto di partenza, ma ne è valsa davvero la pena.


40 commenti:

  1. un bellissimo regalo. Piace anche a me andare in bicicletta.

    RispondiElimina
  2. Che foto stupende!!!! Bello andare in bici e il paesaggio e' incantevole!

    RispondiElimina
  3. Bello, io adoro le gite in bicicletta! non vedo l'ora di trasferirmi un pò fuori dalla città per prendere la mia bici e dedicarmi un pò alle scampagnate all'aria aperta.

    RispondiElimina
  4. Scarica "le stanchezze" ...... spero tu ne abbia poche!!! ;)!!!! hai fatto bene ....poi posti meravigliosi che invitano!!!! buona giornata _maRy

    RispondiElimina
  5. bici nuova e subito 60 km???? Complimenti!

    ma è da corsa????

    sarà il caso che torni in laguna con più calma

    RispondiElimina
  6. Che belle queste immagini...e brava per aver fatto questo "giro" in bicicletta...
    PS Scusami la mia latitanza dovuta alla salute che va e viene. Prometto che adesso sarò più presente nel tuo bellissimo blog. A presto Annamaria

    RispondiElimina
  7. che bellezza...vedi cosa fa fare l'entusiasmo, pazzie, ma mi pare di ricordare che domenica non c'era afa, perciò hai fatto benissimo. Che belle foto

    RispondiElimina
  8. Haha conosco bene il sentimento di chi è andato fino a chissà dove a bici, e ora deve tornare!!

    RispondiElimina
  9. Complimenti!! Caspita 60 km....ti metterei insieme a un ciclista di mia conoscenza ;-)) un bacio amica mia

    RispondiElimina
  10. Angela sì, abitando in centro di solito vado a piedi però adesso farò dei giri diversi.

    Bacio

    RispondiElimina
  11. Vittoria A. è stata una bella gita e la meta è stata raggiunta pedalando nella laguna.

    Un abbraccio

    RispondiElimina
  12. Martina stare all'aria aperta è sempre piacevole.
    In bici o a piedi.

    Un abbraccione

    RispondiElimina
  13. Giallosanmarino diciamo che a volte ho bisogno proprio di scaricarmi e liberare la mente anche con l'attività fisica.

    Bacio

    RispondiElimina
  14. Ruz è capitato anche nel passato che abbia fatto delle gite in bici.

    Io mi definisco una sportiva pigra!

    Un abbraccio

    RispondiElimina
  15. Annamaria tranquilla, spero che adesso tu stia meglio.

    Un bacione

    RispondiElimina
  16. Aliza in effetti domenica c'era vento e la pioggia aveva reso l'aria meno afosa, probabilmente conosci i posti che ho raggiunto e attraversato.
    Belli comunque.

    Bacio

    RispondiElimina
  17. L'armadio del delitto non me ne parlare, è stata dura!

    Un abbraccione

    RispondiElimina
  18. Primavera63 ho capito cara, ma temo che la tua conoscenza sia molto ma molto più allenata di me!
    Sai che sono una larvetta pigra...

    Un bacione cara

    RispondiElimina
  19. intanto bentornata a casa, poi bisogna fare i complimenti a chi ha avuto questa idea di regalo intelligente e utile. Ora ti posso solo augurare "buone pedalate" Le foto sono belle e i posti sembrano molto rilassanti. Buona vita, Viviana

    RispondiElimina
  20. 6o chilometri! Ostrega!
    Le foto sono stupende (ma del resto i posti si prestano...)

    RispondiElimina
  21. lo spettacolo e' stupendo, e le foto lo testimoniano, ma la mattina dopo la "scampagnata" fuori porta non avrei voluta essere in te :)

    un abbraccio

    Clelia

    RispondiElimina
  22. Ciao Kylie!!Io uso spesso la bicicletta,ora in vista delle vacanze abbandono la moto e si comincia a pedalare!!
    Buon week gioia,baciiiiii (^_^)

    RispondiElimina
  23. io sono una vocina fuori dal coro a me non piacciono le bici il mio fidanzato ne ha 5 di diverse marche e vorrebbe costringere la pigra del paese ovvero me ad andarci ...ma è impresona però belle e foto ciao !!!!

    RispondiElimina
  24. è bello andare in bici, e poi in quei posti lì. Ti invidio sai ?
    ;)

    RispondiElimina
  25. Viviana R i posti sono davvero belli, immersi nella natura e silenziosi, ad eccezione dei versi degli animali del posto.
    Un paradiso frequentato da parecchi turisti.

    Un bacione

    RispondiElimina
  26. Ibadeth, ostrega l'ho detto io più volte al ritorno, quando faticavo a tornare alla base...

    Un abbraccio cara

    RispondiElimina
  27. Clelia per un paio di giorni le gambe mi sembravano quelle di un'altra persona, non le gestivo più!
    Poi è passato...

    Un bacione

    RispondiElimina
  28. Qglcld55 io ho la fortuna di andare al lavoro a piedi e in generale quello che mi serve è sotto casa, però la bici ora mi offre opportunità che prima non avevo.

    Un abbraccione

    RispondiElimina
  29. Marianna io mi definisco una sportiva pigra, quindi ti capisco alla grande.
    Se qualcuno mi spinge a farlo qualche scampagnata riesco ad affrontarla.

    Un bacio

    RispondiElimina
  30. ReAnto i posti sono davvero splendidi, una sorpresa anche per me.

    C'è l'agriturismo da prendere in considerazione per una vacanza...

    Baci

    RispondiElimina
  31. Daniele grazie!
    Anche tu potresti prendere in considerazione il posto per una vacanza rilassante...

    Bacio

    RispondiElimina
  32. Ah cara,ne è valsa davvero la pena...sappiamo che quei posti sono bellissimi e poi la bici fa sempre comodo!!!

    Buona giornata!

    RispondiElimina
  33. Qui a Como,nel centro città,gira una giovane donna in bicicletta, col cane che poggia le zampe posteriri su doppio sellino e quelle anteriori sulle spalle di lei.
    Una meraviglia!
    Può essere un'idea per Pepe?
    Cristiana

    RispondiElimina
  34. sì, è stato un bel giro e ti ha messa in forma in tempi record....
    se manca la ovlontà non si raggiungono mai questi traguardi

    RispondiElimina
  35. Anemone viola è vero, sono posti splendidi da vivere in bici.

    Un bacione

    RispondiElimina
  36. Cristiana il mio Pepe è stile Conan il Barbaro! Non sta mai fermo...

    Un abbraccio

    RispondiElimina
  37. Pupottina però la pancia non ha mica preso paura di questo giro!

    Un abbraccione cara

    RispondiElimina
  38. meraviglia....che bello passeggiare o andare in bicicletta in questi posti
    R

    RispondiElimina
  39. Erre54 sì, ti assicuro che sono posti bellissimi, nonostante tutto.

    Baci

    RispondiElimina