mercoledì 28 luglio 2010

Gite e cartelli stradali


Passeggiando in bicicletta accanto a te, pedalare senza fretta la domenica mattina... siamo arrivati a Preganziol in provincia di Treviso.
Il tour biciclettistico ci ha condotto alla scoperta delle Ville Venete nelle zone di Mogliano Veneto, Zerman, Preganziol e dintorni.
Aspettative un pò deluse.

Molti edifici sono chiusi o in abbandono, compreso un hotel a 5 stelle con l'intonaco che si scrosta dalle pareti esterne e i ruderi nel cortile (ma noi italiani abbiamo perso il gusto del bello, dell'ordine, del glamour?).

Altri invece sono perfettamente conservati e convertiti in alberghi lussuosi e spa.

Ma la sorpresa e le risate sono arrivate alla lettura di un cartello stradale posizionato lungo il Terraglio (strada trafficatissima):

"Comune di Preganziol
Divieto di contrattare prestazioni sessuali su tutto il territorio comunale"

Solo contrattare?

38 commenti:

  1. SE si limitano alla trattativa!!!!!;))) _mary

    RispondiElimina
  2. Giallosanmarino probabilmente la situazione era disastrosa...

    Almeno ci siamo fatti 2 risate.

    Baci

    RispondiElimina
  3. vi siete fatti anche una bella gita in bici mi pare, da quando hai il nuovo mezzo lo sfrutti alla grande e mi hai contagiato...

    RispondiElimina
  4. Ruz fa anche bene alla salute!
    Sì la sto sfruttando alla grande...

    Un abbraccione

    RispondiElimina
  5. il sole ti ha giocato un brutto scherzetto , dove sei stata al LIDO? Ciao.....

    RispondiElimina
  6. aaah è grave allora, ahahahahah!

    Un salutone, buona restante estate.

    RispondiElimina
  7. eheheheheheh
    immagina cosa succede in quella zona se hanno dovuto mettere un cartello così...
    eccomi tornata

    ^___________^

    RispondiElimina
  8. sono romantici:distinguono l'amore vero dal sesso volgare

    RispondiElimina
  9. ah ah
    le nuvole però sono bellissime!

    RispondiElimina
  10. Che bello andare in bicicletta! :D E che bei posti! :d

    RispondiElimina
  11. Conosco il terraglio, c'è un traffico pazzesco. Un gran peccato per le ville perchè certe meriterebbero proprio d'essere recuperate.
    Sapevo del cartello dai tg locali. Ci provano, ma non so se funziona...

    RispondiElimina
  12. si vede che multano fin dalla fase della trattativa! Chissà se beccano uno appartato con la trattata cosa faranno!

    RispondiElimina
  13. Myriam l'ho detto anch'io quando ho visto il cartello!

    Baci

    RispondiElimina
  14. Marianna è tutto vero!
    Al mare vado a Jesolo...

    Bacio

    RispondiElimina
  15. Martina hai ragione... roba da matti!

    Un abbraccione

    RispondiElimina
  16. Darjo penso sia molto grave!

    Ogni tanto rispunti, tutto bene vero?

    Baci

    RispondiElimina
  17. Pupottina è una strada nota per questo e probabilmente l'hanno fatto come deterrente.

    Bentornata!

    RispondiElimina
  18. Deriolend, il tuo è un punto di vista interessante!

    Un bacione

    RispondiElimina
  19. Angela il cielo è stato variabile per gran parte del tempo. Alla fine sono scese pure 4 gocce di pioggia...

    Baci

    RispondiElimina
  20. Vittoria A. sì ci sono bei posti nelle nostre provincie, ci vuole solo la pazienza e la voglia di visitarli.

    Un abbraccione

    RispondiElimina
  21. Angelo azzurro tanto per non fare nomi Villa Condulmer, che è un 5 stelle, è molto mal messa.
    Peccato.

    Un abbraccione cara

    RispondiElimina
  22. Nonno - enio chissà che succede in quel caso. I cartelli sono curiosi però...

    Un abbraccione

    RispondiElimina
  23. tempo fa ero passata dalle parti di Milano e li la situazione cartellonistica e molto piu grave di quel semplice cartello che hai visto. Peccato che non scompaiono mai dalle strade. Peccato vedere tante case bellissime lasciate alla vegetazione, quante cose buone che si potrebbero fare.
    Buona vita, Viviana

    RispondiElimina
  24. La coda...alle trattative...!

    RispondiElimina
  25. Viviana R hai ragione ci sono tante buone cose lasciate lì a deteriorarsi.
    Eppure in questo caso lo Stato non c'entra. Evidentemente non ci sono persone che percepiscono il degrado come un elemento negativo per gli affari stessi.

    Un bacione cara

    RispondiElimina
  26. Stella pensa un pò quale potrebbe essere l'infrazione contestata...

    Un bacione

    RispondiElimina
  27. Fantastico! :D belle foto comunque e ottima idea il giro in bici! ;)

    RispondiElimina
  28. Bupon week Kylie!
    Bacione cara (^_^)

    RispondiElimina
  29. Complimenti, un bel giro turistico in bici, è sempre fantastico.

    RispondiElimina
  30. Lucia in effetti è stata una gran bella idea che mi ha portato in luoghi insoliti.

    Bacio

    RispondiElimina
  31. Qglcld55 grazie cara, spero che il tuo week end sia stato splendido!

    Bacio

    RispondiElimina
  32. Giuseppe un pò di sport fa sempre bene anche se fatto così, stile passeggiata nella natura.

    Un abbraccione

    RispondiElimina
  33. Per il terraglio in bicicletta??? oh mamma mamma... io ci passo spesso e in effetti hai ragione: è un peccato che molte ville non siano curate... già la fama di quella strada non è il massimo, se almeno valorizzassero quello che c'è...

    RispondiElimina
  34. Bri infatti il Terraglio in bici posso farlo solo io!
    Andrebbe un pò più valorizzato in effetti, se qualcuno ha voglia di farlo e non mi pare.

    Baci

    RispondiElimina
  35. Dalle mie parti, verso Aulla, un sindaco aveva fatto fare i cartelli più o meno esplicativi con il disegnino di una "passeggiatrice".
    Deve essere un po'una fissa dei sindaci...
    un saluto.
    Sara

    RispondiElimina
  36. Sara credo sia anche l'indignazione dei cittadini a spingere verso certe scelte. A Marghera, per esempio, un paio di anni fa, sono stati i cittadini di una via a far arrestare gli sfruttatori di ragazzine dell'est che avevano in media 16 anni.
    Che gli abitanti avevano scorto di notte lungo la loro via.
    In quel caso una proficua collaborazione.

    Baci

    RispondiElimina