giovedì 30 settembre 2010

Post di servizio



Quando è iniziata quest'avventura blogghesca insieme a tutte le altre che ho avviato, ricordo che il libero commento era una delle cose che apprezzavo di più.
Libero sia per le parole che per l'assenza di alcun filtro, parola di verifica, controllo, ecc.
Così rimarranno i miei blog.
Quello che più mi infastidisce ultimamente è che a parole di verifica sempre più lunghe, si siano aggiunti i blog chiusi, quelli che puoi leggere/commentare solo se appartieni ad una ristretta cerchia di amici.
Sto diventando una vecchia brontolona lo so, ma siamo già circondati da colpi di piccone al muro delle nostre libertà, perchè costringersi in uno spazio assolutamente angusto a condividere un piccolo orticello?
Se ci sono stati dei problemi li si può affrontare senza inutili prigionie.


Foto: Ingresso del castello di Sirmione.

46 commenti:

  1. anch'io sono una fan del commento libero!
    cioè... magari capisco che uno, dopo eventuali esperienze negative, voglia moderare i commenti che compaiono sul blog e quindi essi non vengano resi pubblici subito...
    ma che tristezza quando tento di commentare da qualche parte e non posso perchè splinder non è tra i sistemi "riconosciuti".
    però pensop che sia anche un a questione di intenti: io col blog ho conosciuto persone meravigliose, e le ho conosciute proprio attraverso i commenti; magari qualcun altro invece ha un blog privato e quindi non ha interesse ha lasciare che anche estranei commentino...

    RispondiElimina
  2. Io, un pò alla volta, sto abbandonando tutti quei blog: amo la praticità della cose e i tempi veloci
    buona giornata, ciao!

    RispondiElimina
  3. Io ho attivato la pubblicazione del commento dopo un attacco di commenti in stile hacker, robe a vanvera che rimandavano a siti a pagamento o porno. Una scelta tecnica che mi ha dato fastidio prendere... Mi sono reso conto che, tra l'altro, la scelta ha fatto diminuire e commentatori e questo mi spiace... Forse tornerò sui miei passi, perché il fastidio di qualche spammer vale la libera circolazione delle idee...

    RispondiElimina
  4. Mai stato così d'accordo con te!

    I blog ad accesso limitato sono un controsenso, se non vuoi che qualcuno possa curiosare nella tua "vita" (seppur virtuale) semplicemente non apri un blog.

    Sulla moderazione dei commenti potremmo stare a parlare a giornate intere senza trovare un accordo, mentre sulle parole di verifica le ritengo un male necessario soprattutto dopo esser stato invaso da spam porno...

    buon giovedì!!!

    RispondiElimina
  5. Ognuno è libero di fare del suo spazio ciò che vuole...onestemnte io non gradisco che mi sia impedito l'accesso a determinati blog ma se hanno scelto di perseguire quella strada un motivo ci sarà?
    Forse hanno avuto brutte esperienze, forse volgiono ridimensionare la loro cerchia di amici"elettronici"...
    Non so, io non mi sono mai posta il problema tant'è che non ho nemmeno la moderazione dei commenti perchè mi piace leggere le opinioni di tutti indistintamente sia che siano belle che brutte, accondiscendenti o totalemte contrarie...
    Dai che non sei brontolona! Anzi sei simpaticissima! :)

    RispondiElimina
  6. si anche io non capisco perchè alcune persone non rendono visibile il blog a tutti.....
    ma del resto mi dico che non mi sto perdendo nulla..... e giro a largo da tali blog

    RispondiElimina
  7. l'ho notato pure io ..certo io ho la moderazione perchè ho ricevuto offese non belle ma io faccio entrare tutti nessuno escluso se si chiama Liberta' di parola un motivo ce l'avrà ti sembra ? buona giornata Marianna

    RispondiElimina
  8. Lo condivido pienamente anche se le persone non sono piu' quelle di una volta. Il rispetto tra i blogger e le loro opinioni non c'e' piu'
    Gio'

    RispondiElimina
  9. Li ho visti, quei blog. Mi fanno abbastanza ridere: cosa vogliono fare, quei blogger, una casta chiusa? Un club esclusivo? Se la cantano e se la suonano?
    C'è da dire che possono fare ciò che vogliono, io non gli vado certo a richiedere l'ammissione. Chissenefrega.
    Sarà che il mio blog è frequentato da poche persone, non perché sia un blog esclusivo, ma perché non frega niente a quasi nessuno.
    Se mi mandano commenti inadeguati, li ignoro e basta. C'è da dire che non mi pare sia mai successo, appunto perché già ci sono pochi commenti di quelli adeguati.
    A me comunque fanno ridere anche quei blogger che scrivono i post, poi, quando tu commenti, ti fanno battute acide o t'insultano. Mi chiedo sempre che cavolo vogliono. Chiaro che non me la prendo più di tanto: piglio e faccio a meno di visitarli...

    RispondiElimina
  10. Non sei una vecchia brontolona... la gente sempre più si richiude in scatole cinesi... fino al restare soli!!! belle foto!!!

    RispondiElimina
  11. AurinKK concordo con te, io ho conosciuto persone splendide proprio perchè c'è stata questa fiducia e libertà.

    RispondiElimina
  12. Angelo azzurro il fatto è che tutti noi non abbiamo tanto tempo da dedicare al mondo virtuale e i nostri passaggi devono essere un piacere e non una corsa ad ostacoli.

    RispondiElimina
  13. Pol adesso blogger ci permette di segnalare eventuali commenti strani e quindi il problema non sussiste più in teoria.
    Sono io ad essere particolarmente fastidiosa di fronte a questi "muri virtuali".

    RispondiElimina
  14. Ruz il fatto è che ci sono persone a cui tenevo e con cui c'era un bel rapporto e che nonostante tutto hanno chiuso, limitandone l'accesso a pochi intimi, il loro spazio senza tanti complimenti.
    Mah...

    RispondiElimina
  15. Stella grazie per questa comunione d'idee!

    RispondiElimina
  16. Martina ognuno è libero di fare quello che vuole, per carità, però ho già avuto esperienze di blog chiusi e dopo un pò si va ad esaurire il rapporto...
    Il mio è un sincero dispiacere.

    P.s. sì sì son proprio brontolona.

    RispondiElimina
  17. Bussola sì siamo anche liberi di stare alla larga, peccato però perchè ci sono persone assolutamente interessanti che volutamente si autoescludono dalla conoscenza di altre.

    RispondiElimina
  18. Marianna mi dispiace delle offese, ne ho ricevute anch'io ma via mail da una cretina che pensava stessi insidiando via blog e commenti suo moroso. Semmai era il contrario.

    RispondiElimina
  19. Dual hai ragione. Ne leggo di tutti i colori. Ci sono persone che si divertono ad offendere gli altri, una cosa che non sopporto.

    RispondiElimina
  20. Ibadeth io qualche rara volta sono ironica, ma sono soprattutto rispettosa del pensiero altrui. Non offendo e al massimo con estrema gentilezza esprimo il mio dissenso se c'è.
    Nulla di più che un pò di rispetto.

    RispondiElimina
  21. Blu grazie! Le scatole non fanno per me, già vivo da sola, isolarmi ulteriormente non mi fa bene.

    RispondiElimina
  22. Tu infatti sei sempre simpatica e gentile. Caso mai ironica, qualche volta, acida e scortese mai. Ma ti assicuro che ne ho incontrati di certi...
    Una volta in un blog - peraltro abbastanza carino - mi sentivo perennemente insultare da una tizia esaurita che commentava, che era amica della padrona di casa e che evidentemente si sentiva insidiata in qualcosa, va' a sapere. Un altro tizio ha ribattuto con acidità ad una battuta che ho fatto e che mi pareva abbastanza innocua (mi pare che avessi detto che gli spagnoli sono un gran popolo perché hanno anche i punti esclamativi e interrogativi a rovescio, figurati...); un altro mi ha maltrattato perché ero entrata per la prima volta a commentare un post ma non avevo fatto in tempo a leggere i 2.500 precedenti...
    Sarà una banalità, ma è come nella vita reale: s'incontra di tutto.
    Una volta magari ci farò pure un post...

    RispondiElimina
  23. La vita è bella perche è varia..e piena di colori.
    Ciao Kylie.

    RispondiElimina
  24. Ibadeth fai pure un post sulla maleducazione, io ti sosterrò!

    Un bacio

    RispondiElimina
  25. Maurizio sicuramente... altrimenti non ci divertiremmo.

    Un bacio

    RispondiElimina
  26. Kylie,
    mi permetto di dire la mia.
    Non bisogna fare tutto di un erba un fascio. Ognuno di noi quando ha deciso di intraprendere questa strada, forse non sapeva nemmeno (come me) dove l'avrebbe portata e cosa sarebbe successo nel fratempo nella sua vita, e quella dell'web. si cambia sempre, ed io anche l'ho fatto, quando sono stata derisa e umoilata da alcuni commenti a volte osceni e a volte irriverenti contro la mia persona e i miei credo. Calunniata e messa al rogo, ho pensato prima di chiudere, poi inevce di far commentare solo ai registrati. Ho lasciato che le acque si calmassero e poi ho impostato di nuovo su chiunque. Molti di noi bloghini sono stati colpiti da queste schiffezze per e mail, ed io che sono forse troppo sensibile, ho vissuto questa cosa molto male. A ciò si sono aggiunti una serie di problemi di vita, che mi hanno allontanata dai miei blog, ormai disincantata. Ma ho fatto amicizia con persone speciali, e per loro, ritorno, posto, e poi me ne rivado.
    La vita é questa, insegna sempre.
    Un abbraccio cara, mi manchi
    Lilly

    RispondiElimina
  27. Vero e molto significativa anche la foto, condivido viva la libertà ciao


    @ Kylie

    i duri e puri...temo molto duri e poco puri...ciao

    (Visto che non so se vieni a leggere la risposta la pubblico anche da te)
    ciao

    RispondiElimina
  28. Io ho messo la moderazione dei commenti perchè ricevo tutt'ora il commento di un anonimo che ...lasciamo stare. Non sopporto i blog "chiusi" che snobbo. Se non si vuole mettere in piazza la propria vita, se proprio si vuole aprire un blog, ci si può limitare a pubblicare notiziole varie senza compromettersi troppo.
    Ciao, buona giornata!

    RispondiElimina
  29. Sono assolutamente d'accordo con te,ben vengano i commenti belli o brutti che siano, se poi sono troppo volgari li puoi pure eliminare.
    complimenti per il tuo blog

    RispondiElimina
  30. sì, infastidiscono anche me, ma è una forma che rientra nella società di tutti i tempi, cioè si alimentano di pettegolezzi, perché credo che solo quello si faccia nei blog privati ... altrimenti può essere per condividere foto di se stessi ... ed in quest'ultimo caso, chissà qual è il fine che c'è sotto sotto.... ahi uhi ohi!
    nella mia esperienza blogger me ne sono capitate tante.... ho capito che è indispensabile la moderazione dei commenti, non solo per gli spam ma anche per chi si finge amico ma prova invidia oppure è semplicemente un po' fuori di testa.... c'è stato anche chi mi ha creato e mi ha proposto un blog solo per noi due.... ma sinceramente ho già poco tempo per seguire i miei e non sono interessata a relazioni private con blogger...
    per il resto, devo dirlo, altrimenti mi farei un torto, credo che tu sia una delle persone migliori e a nostra amicizia bloggeresca non ha bisogno di altro
    un abbraccio e buon weekend ^__________^

    RispondiElimina
  31. Io ho lasciato la moderazione dei commenti,solo per evitare i maleducati della rete.Certo dispiace molto essere costretti ad usare un filtro;ma purtroppo molte volte si rende necessario.Sui blog privati,non mi esprimo perchè ognuno resta libero di fare quello che vuole,sicuramente alcuni hanno avuto brutte esperienze.Serena giornata,saluti a presto

    RispondiElimina
  32. Ma io richiedo un pò di buona educazione e l'ho anche premesso nei commenti. Se un domani qualcuno mi insulta allora metterò la moderazione ma renderlo privato quello proprio no!

    RispondiElimina
  33. Lilly tesoro... io non ero tra quelli che poteva commentare nel tuo blog chiuso.
    Ma tranquilla di cose fastidiose ne accadono anche nel web, un pò a tutti.

    Un abbraccio cara

    RispondiElimina
  34. Giardigno65 non lo so. Spero non mi capiti di dovermi trovare in una situazione così difficile.

    Bacio

    RispondiElimina
  35. Trillina non capisco perchè la gente si diverta a scrivere commenti offensivi a destra e a manca...

    RispondiElimina
  36. Amalia grazie, sei troppo gentile!

    Bacio

    RispondiElimina
  37. Pupottina grazie cara per le tue parole!!!!
    Anche tu sei una persona speciale per me.

    Un bacio

    RispondiElimina
  38. Cavaliere il fatto è che non lo trovo giusto, ci sono persone splendide nascoste che vorrei continuare a "frequentare" se così si può dire...

    Baci

    RispondiElimina
  39. Annamaria io ho avuto più problemi via mail che sul blog...

    RispondiElimina
  40. Aliza... tutto merito del mio cellulare per le foto.

    Bacio

    RispondiElimina
  41. ci sono stata quest'estate a sirmione... quanto mi piace il lago di garda!!

    RispondiElimina
  42. Federica io spero di tornarci presto...

    Baci

    RispondiElimina