lunedì 6 settembre 2010

Vivere



Chi non sa popolare la propria solitudine, nemmeno sa esser solo in mezzo alla folla affacendata.

Charles Baudelaire



Foto: la mia ombra in riva al fiume.

32 commenti:

  1. Un po’ come dire se non sei in pace ocn te stesso non puoi essere in "pace" con gli altri…concordo in pieno con questa massima! Buon lunedì!

    RispondiElimina
  2. Giusto.
    Attenzione a non popolarla troppo, la solitudine, si rischia di non saperne uscire... Bella e inquietante (positivamente) la foto.

    RispondiElimina
  3. Cerco di popolare e ,quando occorre, spopolare.
    Ciao 'ombra misteriosa' !
    Cristiana

    RispondiElimina
  4. Povero Baudelaire, geniale e disperato!

    RispondiElimina
  5. hai perfettamente ragione!

    provo a dirlo a Ratman

    RispondiElimina
  6. ben detto. bisogna prima saper stare con se stessi ... anzi è il punto di partenza per rapportarsi con il resto del mondo.
    non c'è niente di negativo nella solitudine...
    buon martedì ^____________^

    RispondiElimina
  7. Baudelaire, originale, perverso ma anche tanto appassionato :) buona giornata Kylie

    RispondiElimina
  8. Martina grazie cara, rispondo solo ora per problemi di connessione.

    Un bacione

    RispondiElimina
  9. Ibadeth inquietante la foto? Pensa se mi vedevi tutta intera con i soliti capelli double face...

    Un bacione

    RispondiElimina
  10. Cristiana la mia solitudine è ben accetta. Ci sto bene.

    Un abbraccio da questa ombra misteriosa!

    RispondiElimina
  11. L'Armadio del delitto aveva i suoi problemi anche lui, però qualche volta i suoi pensieri sono condivisibili.

    Un abbraccione

    RispondiElimina
  12. Ruz vediamo che succede allora...

    Un abbraccio forte

    RispondiElimina
  13. Pupottina non sono tutti capaci di rimanere in solitudine almeno per un pò. Sicuramente è faticoso ma può capitare di doversi abituare a questo.

    Un bacione

    RispondiElimina
  14. Kyra sicuramente d'effetto per molti aspetti.

    Un abbraccione

    RispondiElimina
  15. Mary sei mancata da queste parti. Tutto bene?

    Un abbraccio

    RispondiElimina
  16. Sospirata, aspirata e tant'attesa solitudine.

    RispondiElimina
  17. Squilibrato di certo la solitudine non fa male, serve a concentrarsi con se stessi.

    Un abbraccio

    RispondiElimina
  18. Ciccia ferie e rientro con lo sparo non so dove parare primaaaaaa!!!! ma ti leggo sempre!!!!!!!!!! bacio!!!!! _mary

    RispondiElimina
  19. Secondo te io che riesco a popolare la mia solitudine con il blog e i blogger, vado bene?

    RispondiElimina
  20. Può essere vera e non,basta pensare anche al proverbio meglio soli che male accompagnati.Comunque la solitudine a volte ,viene fuori anche senza che noi lo vogliamo,io preferisco la vita sociale;ma molte volte anche se viviamo questa ,ci accorgiamo di essere soli in lacuni momenti.Ti auguro una serena giornata,saluti a presto

    RispondiElimina
  21. La solitudine è sia cura che malattia.

    RispondiElimina
  22. concordo!
    e ricambio l'abbraccio :)

    RispondiElimina
  23. Alcune volte la solitudine aiuta a riflettere a ragionare, a pensare. Altre volte, la lascio in un cassetto a riposare.
    Buon mercoledì Kylie.
    Ciao

    RispondiElimina
  24. Giallosanmarino ero preoccupata! Dai coraggio...

    Un bacione

    RispondiElimina
  25. Caro Monticiano anch'io popolo parte della mia solitudine così. Trovo che sia un buon metodo.

    Un abbraccio

    RispondiElimina
  26. Cavaliero oscuro del web forse perchè sono abituata alla mia solitudine e quindi non mi pesa, però concordo con te che a volte è piacevole essere in compagnia.

    Un abbraccio

    RispondiElimina
  27. Darjo ciao tesoro.

    Un abbraccio forte

    RispondiElimina
  28. Maurizio sono d'accordo con te.

    Un bacione

    RispondiElimina
  29. tanti difetti ma un pregio me lo riconosco: io sto benissimo anche da sola :)

    RispondiElimina
  30. Federica anch'io!
    Ma non sono tutti come noi.

    Un abbraccione

    RispondiElimina