giovedì 16 dicembre 2010

Non servono troppe parole


Non è amico mio quel che risparmia il suo e mangia il mio.


28 commenti:

  1. Queen B capita, vero?

    Un abbraccio

    RispondiElimina
  2. Non è neanche mio amico, Amica mia.
    Un bacino.

    RispondiElimina
  3. invece di essere contenti che non hanno aumentato le tasse di 3 volte come in Inghilterra ! Da qualche parte si doveva pur tagliare qualcosa. siamo in piena crisi economica e l'Europa continua a chiederci taglia alla spesa pubblica! Hanno eliminato un esercito di precari a vita e ridotto un gran bel numero di sprechi.

    RispondiElimina
  4. quanto è vero kylie!
    di certo non è un mio amico.

    RispondiElimina
  5. concordo, in tutti sensi.. concreti e non!

    RispondiElimina
  6. ora che mi dai la conferma definitiva che il mio coinquilino non è mio amico, posso sgozzarlo?

    RispondiElimina
  7. Non è amico mio, in quanto se lo fosse avrei i miei interessi nel mantenermelo tale...però focalizzarsi troppo su di un capro espiatorio fa perdere il senso della realtà che ci circonda. Altre opzioni sarebbero gradite, ma tra una tenda nel parco, un hamburger al McD e una bombola di gas nordica le possibilità di vedere un vero amico inciso su di una targa ottonata...sono remote.
    Un saluto

    RispondiElimina
  8. enbè, direi proprio di no!! :)
    suerte

    RispondiElimina
  9. Amico quello? mmmmhhhh....
    direi proprio di no!
    e poi i miei amici non hanno targhe...

    RispondiElimina
  10. Sarebbe da ripetere la scena del treno di "Amici miei" con lui sul treno e gli italiani in fila e sciaf!...

    RispondiElimina
  11. buon fine settimana, un abbraccio

    RispondiElimina
  12. La frase è stupenda... Di chi è?

    RispondiElimina
  13. Pochi ma buoni. I miei Amici.
    Piove governo ladro! Scusa ma mi è scappata!!!

    RispondiElimina
  14. Il Socio come no! Ma nelle convivenze capita che qualcuno ci guadagni.

    RispondiElimina
  15. Minerva è un proverbio italiano.
    Pensa te.

    RispondiElimina
  16. Giardigno65 non a caso la foto è l'ingresso di palazzo Vidoni, sede del Ministero retto dall'ottavo nano...

    RispondiElimina