giovedì 20 gennaio 2011

Buon giovedì!



Un tizio telefona al padre che non sente da tanto tempo:
- Ciao papà, ... come te la passi?
- Benissimo!
- Come benissimo? E il dolore alla spalla?
- Quale dolore alla spalla? Gioco due ore a tennis tutti i giorni!
- Davvero?
- Sì, e poi vado in palestra e a correre la sera...
- Papà... non pensi che sia un pò troppo per la tua età?
- E' proprio per questo che ho bisogno di restare in forma. Pensa che ogni sera vado in discoteca con una ragazza diversa, eh, eh!
- Ma... papà... l'arteriosclerosi come va?
- Ah... quella l'ho venduta... adesso c'ho una Mercedes!

17 commenti:

  1. io non ho piu' ne mamma ne papa', ..peccato non fare piu'una telefonata cosi.. con o senza mercedes

    RispondiElimina
  2. AHAHAH :D che bella risata genuina mi hai fatto fare...vedo che il buon umore è tornato...ti abbraccio ma forte forte eh!!

    RispondiElimina
  3. Ganza anche la vignetta, eh?! ciao Kylie!

    RispondiElimina
  4. Un pò di buonumore non guasta mai.Saluti a presto

    RispondiElimina
  5. Ciao Kylie, ho letto con piacere questo post. Davvero divertente, riesce ad alzare il tasso di buonumore della mattinata.

    RispondiElimina
  6. Molto carina!!!! Buon giovedì anche a te!

    RispondiElimina
  7. molto divertente....... e ricco di carica,grazie!!
    buon giovedi anche a te carissima Kylie

    RispondiElimina
  8. ahahahahah :)
    ecco io considerando la mia memoria farò certo quella fine

    RispondiElimina
  9. Complimenti per il blog,veramente molto bello! Se ti va,puoi passare nel mio : http://moseppe.blogspot.com/
    Ciao :)

    RispondiElimina
  10. Carina! Magari si potesse rivendere, l'arteriosclerosi...

    RispondiElimina
  11. ottimo il cambio con la mercedes, decisamente ;)
    buona serata,
    un abbraccio e a presto,
    marco

    RispondiElimina
  12. Un sorriso fa sempre bene...:-D

    RispondiElimina
  13. Il mitico Eritreo Cazzulati, altro che i vecchietti del bunga-bunga...

    RispondiElimina
  14. sti vecchietti d'oggi non stanno fermi un minuto!

    RispondiElimina