venerdì 28 gennaio 2011

Riflessione


Ci sono fra i ricordi d’ogni uomo, cose che non si raccontano a tutti, ma appena agli amici.
Ce ne sono altre che neanche agli amici si raccontano, ma appena a se stessi, e per di più sotto suggello di segreto.
Ce ne sono, infine, altre ancora che persino a se stessi si ha paura di raccontare, e di tali ricordi ogni uomo, anche ammodo, ne mette insieme parecchi.


Feodor Dostoevskij


Foto: Castello di Albereto. Vi invito a visitare il sito www.castellodialbereto.it e se vi capita, di andarci a cena d'estate

14 commenti:

  1. Credo che sia valido sia per gli uomini che per le donne :-)

    RispondiElimina
  2. I segreti possono essere un peso, a volte grande e insopportabile, o un dolce rifugio per le notti insonni.
    Tra i due preferisco la seconda

    RispondiElimina
  3. quanto è vero, non sono molti per fortuna ma ti tornano alla mente come mosche fastidiose e allora mi chiedo ci sarà qualcosa che devo risolvere??...certamente si ma non ne voglio parlare. Un bacione e un commento: certo che quando rifletti non scherzi...

    RispondiElimina
  4. Uno scrittore è uno che ha il coraggio di prendere quelli del terzo tipo, e raccontarli non a se stesso, ma a TUTTI.

    RispondiElimina
  5. ..per quanto pesanti o insopportabili,dolorosi,belli da morirci.... sono stati creati da noi e non possono far male più di quello che già fanno!!! _maRì

    RispondiElimina
  6. Passo per un saluto. Bellissimo spunto di riflessione. E bella anche la terrazza, su cui riflettere sarebbe interessante...

    RispondiElimina
  7. Sono d'accordissimo con questo pensiero. Questo significa che siamo molto soli.
    Ciao Kylie,buona giornata.

    RispondiElimina
  8. I segreti cattivi sono un peso, quelli belli sono nutrimento per la vita.
    E questo vale per tutti.

    RispondiElimina
  9. Quanto è vero...
    Buona serata Kylie :)

    RispondiElimina
  10. E' una cosa così vera che è quasi doloroso leggerla

    RispondiElimina
  11. Un bel pesiero da ricordare...:-)

    RispondiElimina