mercoledì 16 febbraio 2011

Riflessioni mattutine


È meglio tornare indietro che perdersi nel cammino.


Proverbio cinese

Capita a volte di dire a se stessi "ho sbagliato!"
Capita di arrendersi e di rinunciare a qualcosa.

50 commenti:

  1. Forse é meglio fermarsi, osservare, parlarsi, ascoltarsi.
    Buona giornata Kylie!!

    RispondiElimina
  2. Non sempre, anche perchè nel ritrovare la giusta direzione facciamo nostra una consepevolezza maggiore delle nostre capacità.
    Buonagiornata...:-)

    RispondiElimina
  3. Ritornare sui propri passi io penso sia sempre dimostrazione di maturità e di apertura mentale.... solo gli asini vanno sempre dritti senza guardare a destra o a sinistra

    RispondiElimina
  4. Meglio ancora è guardare con attenzione le biforcazioni che si presentano, senza volere ostinatamente proseguire su un cammino prestabilito.

    RispondiElimina
  5. A me non capita.
    Cioè.. Non mi è mai capitato, perchè ogni scelta che ho fatto, l'ho riflettuta moltissimo. Quindi ad oggi non mi sono mai pentita delle scelte compiute..ad eccetto di quando ho preso decisioni troppo affrettate.. Ma tutto questo risalte a tanto tempo fa, quando ero molto diversa.
    Mai guardarsi indietro.
    Ormai quel che è fatto è fatto. Piuttosto, invece di rimpiangere il passato, si può cercare di rimediare al futuro!
    ;) Buongiorno, e buona giornata!!!
    Baci

    RispondiElimina
  6. Solo quando ne vale la pena però...

    Un abbraccio mia cara

    RispondiElimina
  7. "l'esperienza è quella cosa che ti permette di commettere errori sempre nuovi." Non sarà un granchè come contributo al dibattito però come corollario mi pareva ci stesse bene.
    Un abbraccio.

    RispondiElimina
  8. Vero. Non sempre la caparbietà è virtù.
    Io non credo a chi dice "nella vita rifarei tutto ciò che ho fatto".
    Un bacio cara.

    RispondiElimina
  9. è un segno di grande consapevolezza ammettere di aver sbagliato

    RispondiElimina
  10. a voltepuò succedere di dover ripensare al proprio percorso, perchè si trova un ostacolo, o uno sbaglio. ma in fondo chi non sbaglia è perchè non fa, qundi ben vengano le virate per ricalcolare il percorso giusto!!!

    RispondiElimina
  11. Mai tornare indietro !

    Perdersi significa solamente andare in posti in cui non si è ancora stati.
    :-)

    RispondiElimina
  12. perdersi nel cammino è vivere....sempre e di piu' ciaooooo cara.

    RispondiElimina
  13. Capita...ho sbagliato e me lo ripeto...

    RispondiElimina
  14. finalmente riesco a passare per un saluto... buona giornata!

    RispondiElimina
  15. Ci sono momenti per andare avanti e altri per tornare indietro. Una sola cosa non si deve mai fare: ascoltare gli altri.
    Buona giornata

    RispondiElimina
  16. Ammettere di aver sbagliato,resta un gesto di grande forza e consapevolezza.Saluti a presto

    RispondiElimina
  17. Sì, e a volte ci vuole coraggio per accettarlo.

    RispondiElimina
  18. non credo che sia giusto tornare indietro.....invece è più giusto,in qst caso,fermarsi voltarsi indietro ed ammirare tutta la strada che abbiamo percorso....eh puff tutti i dubbi e le paure vanno via....
    buona giornata carissima kylie

    RispondiElimina
  19. Ci vuole molta forza per ammettere con se stessi di aver fatto un errore di rotta. A volte non si hanno le energie di ripartire subito, ma poi poco a poco nuova vita arriverà per ricominciare tutto

    RispondiElimina
  20. perdersi coscientemente e senza fretta...

    RispondiElimina
  21. Chi non sbaglia, sbaglia due volte.Ciao Kylie

    RispondiElimina
  22. Non sono proprio d'accordo, credo infatti che nella vita 'non sbagliare' sia semplicemente impossibile quindi... tanto vale andare avanti, conoscere posti,luoghi e situazioni nuove e, semmai, sbagliare lì. Il risultato forse non sarà troppo diverso ma almeno il "panorama" si!?! ;-)

    RispondiElimina
  23. Si Kylie, capita anche questo. Ma la resa indica che in realtà non siamo convinti di voler abbandonare, ma solo stanchi o incapaci ad andare avanti... Quando si ammette di aver sbagliato si torna indietro consapevolmente, rinunciando, forse, ad idee o sfizi dei quali possiamo fare a meno...
    E non c'è nulla di male nell'addrizzare la rotta quando capiamo di aver puntano il timone dalla parte sbagliata.
    Un bacio,
    Mila

    RispondiElimina
  24. Cosimo qualche volta si deve riflettere un pò sulle cose.
    Così si possono fare delle belle scoperte.

    Bacio

    RispondiElimina
  25. Mark io sono abbastanza riflessiva e penso molto alle cose che mi capitano e alle persone vicine.

    Bacio

    RispondiElimina
  26. Web runner al momento non ci sono biforcazioni per me, per fortuna!

    Un abbraccio

    RispondiElimina
  27. Bussola concordo con te. Si può benissimo affermare di aver sbagliato.

    Bacio

    RispondiElimina
  28. Sara B. anch'io molti anni fa prendevo decisioni a caldo sulle quali avrei dovuto meditare di più. Adesso sono un pò più "fredda".

    Bacio

    RispondiElimina
  29. Anemone viola sicuramente. Se ho preso una sciarpa viola e me ne sono pentita non ci penso neppure per un secondo!

    Un abbraccio cara

    RispondiElimina
  30. Insight ci sta benissimo!

    Un abbraccio forte

    RispondiElimina
  31. Sara io molte cose le rifarei, altre assolutamente no!

    Un bacione cara

    RispondiElimina
  32. Nonno - enio non tutti la pensano come noi però.

    Un abbraccione

    RispondiElimina
  33. Lunga hai ragione, chi non azzarda, non fa, non si attiva nella vita non ha nessuna necessità di riflettere sulle cose e sugli avvenimenti...

    Un bacione

    RispondiElimina
  34. Giando però concedimi di poter ripensare a quello che si è fatto...

    Un bacione

    RispondiElimina
  35. Monì l'importante è trovare la propria strada.

    Un bacione

    RispondiElimina
  36. Stella capita anche questo nella vita. Ma è giusto così.

    Un abbraccione

    RispondiElimina
  37. Darjo ti capisco, ho pochissimo tempo anch'io.

    Baci

    RispondiElimina
  38. Chiara gli altri si ascoltano ma non si seguono sempre. Almeno così fanno le mie amiche con me!

    Baci

    RispondiElimina
  39. Cavaliere è qualcosa che deve venire dal profondo ed è come di ci tu un atto di grande forza.

    Un bacio

    RispondiElimina
  40. L'armadio del delitto ci vuole sempre un grande coraggio per accettare i cambiamenti, anche questi.

    Un abbraccione

    RispondiElimina
  41. Giardigno65 è bello perdersi per un grande amore e poi ritrovarsi.

    Un bacione

    RispondiElimina
  42. Fragolina in effetti abbiamo tutti un grande bagaglio di cose vissute... da ammirare.

    Un bacio cara

    RispondiElimina
  43. La stanza in fondo agli occhi io vedo che le energie per noi stessi le troviamo sempre, anche di fronte ad eventi molto forti.

    Baci

    RispondiElimina
  44. Bblogger l'importante è trovare il giusto pensiero per stare bene con se stessi.

    Bacio

    RispondiElimina
  45. Maurizio perfetto commento. Concordo pienamente.

    Un abbraccio

    RispondiElimina
  46. Chit un viaggio anche in sè è sempre qualcosa di speciale, indipendentemente dalla meta.

    Un bacione

    RispondiElimina
  47. Michela un commento che colpisce il tuo, per dolcezza e sensibilità.

    Un abbraccio forte

    RispondiElimina
  48. quante volte è capitato di rinunciare a qualcosa .... ma i rimpianti sono pochi.... ;-)

    RispondiElimina
  49. Pupottina meno male! Anch'io ho fatto poche rinunce.

    Un bacione

    RispondiElimina