venerdì 11 marzo 2011

Una prova concorsuale tutta da ridere



Per farci due risate posto la risposta ad una delle domande (i ricorsi amministrativi) delle prove scritte del concorso a cui ho partecipato come vigilante.

Riporto fedelmente il testo compresi tutti gli errori che segnalo in rosso, sul contenuto stendo un velo pietoso.

Un'atto amministrativo è una regola/legge che serve a regolare un'amministrazione. Detto questo, (?!?) il ricorso contro un'atto amministrativo è un documento sul quale vengono elencate una serie di motivazioni inerenti all'atto emanato, le quali spiegano la motivazione per cui si chiede la modifica o l'abbolizione dell'atto stesso, perchè non ritenuto idoneo a regolamentare.
Questo tipo di ricorsi vengono effettuati quando l'atto entra in contrasto con altri atto o la sua messa in vigore crea scompiglio
(!!!) nella normale attivita amministrativa.

Fine.

Dopo aver preso un diploma i giovani d'oggi scrivono così.

70 commenti:

  1. Vabbè come sei fiscale...so ragazzi....;-)

    RispondiElimina
  2. Anche dopo aver preso una laurea e non solo i ragazzi di oggi! Ho letto un testo scritto da una laureata che era tremendo, l'ho fatto notare a un'altra laureata e mi ha detto che non era grave. Certo, frasi senza verbo, verbi diretti senza complemento, virgole tra soggetto e verbo... Non sono gravi, sono gravissimi!

    RispondiElimina
  3. Secondo me c'è poco da ridere, purtroppo. Buon fine settimana

    RispondiElimina
  4. Perchè abbolizione è sbagliato?
    Ci volevano due zeta? ;)
    La maestra che è in me...URLA DI DOLOREEEEEE!!!!!!

    Un' abbraccio! ( con tanto di apostrofo hahaha)

    RispondiElimina
  5. Mark peccato che con queste prove nella P.A. non troveranno posto...

    Un bacio

    RispondiElimina
  6. Lunga ai miei tempi che non sono quelli di Matusalemme s'imparava a scrivere. Ora non più.

    Un abbraccio

    RispondiElimina
  7. Trillina anche per me, ma sta ignoranza è quasi incredibile! Posterò altre perle rare di questo concorso.

    Un bacione

    RispondiElimina
  8. Grace non chiederlo alla prof mancata che è in me!

    Un bacio cara

    RispondiElimina
  9. Stella ho altre sorprese in proposito...

    Da non credere!

    Un abbraccione cara

    RispondiElimina
  10. carino questo post fa pensare!
    mi piacciono anche le foto e le frasi dei post precedenti :)

    RispondiElimina
  11. Rimandarlo a calci in prima elementare, con obbligo di orecchie da somaro (ma se fosse davvero possibile un provvedimento simile, sai i miliardi che farebbero, in Lobotom-Italy, i fabbricanti di orecchie da somaro?)

    RispondiElimina
  12. ma io mi preoccupo perchè pure i ragazzi che escono con una LAUREA son cosi, e poi diventano MEDICI.

    RispondiElimina
  13. Questo tipo di ricorsi vengono effettuati quando l'atto entra in contrasto con altri atto.....
    Anche qui c'è un po' di confusione.
    deprimente!
    Cristiana

    RispondiElimina
  14. Qui bisosgna ritornare a studiare la grammatica italiana come si deve! Non si possono leggere certe cose... da chi ha appena lasciato la scuola, poi!!

    RispondiElimina
  15. Ma era un concorso per selezionare politici?
    Buon weekend

    RispondiElimina
  16. anch'io sono curiosa di sapere che tipo di concorsi sono...(non cerco lavoro nè raccomandazioni) è solo curiosità. Baci e buon finesettimana

    RispondiElimina
  17. Ma non è che ha scritto la prova con un t9?

    RispondiElimina
  18. Aiuto! Anche nelle tesi di laurea si leggono certe cose allucinanti!

    RispondiElimina
  19. Cosa avrebbe pensato Dante?Salutoni a presto

    RispondiElimina
  20. Guarda, io insegno in un Istituto Tecnico Commerciale, non mi stupisce nulla.

    RispondiElimina
  21. Mamma mia... i miei di prima media scrivono meglio...
    Buon sabato Kylie!!!
    Un bacione

    RispondiElimina
  22. Kylie, non sono errori, questa è lingua moderna, ah ah ah

    RispondiElimina
  23. credo potrebbe interessarti l'ultimo libro di paolo vilalggio che ha presentato stasera da fazio!

    RispondiElimina
  24. scrivono così (male)se fanno un concorso, ma solitamente con i loro messaggini fanno molyo peggio

    RispondiElimina
  25. secondo me è già tanto che non ci siano abbreviazioni da sms... -_-
    xoxo
    S


    http://s-fashion-avenue.blogspot.com

    RispondiElimina
  26. davvero vergognoso!!!

    la scuola prepara poco per la vita futura ... e soprattutto poco per sostenere un compito scritto ...

    RispondiElimina
  27. Vigila vigila... l'obbrobrio! :)

    RispondiElimina
  28. Capita..Bocconi amari.
    Ciao Kylie buona serata

    RispondiElimina
  29. Non ho parole! A creare scompiglio e' soprattutto la grammatica! :)

    RispondiElimina
  30. Poesia dei nostri tempi.

    Ieri ho intravisto un servizio delle Iene su un tipo che ha partecipato all'ultima edizione ( o forse ha addirittura vinto) del Grande Fratello....

    Per farla breve...credo parlasse in neoitaliano ! Sul mettere insieme 2 concetti quali atto amministrativo e ricorso, non credo sarebbe in grado nemmeno di capire di cisa si sta parlando.

    Non tanto per mancanza di cultura..quella può anche non essere una colpa...quanto per mancanza evidente di intelligenza.

    Forse l'evoluzione sta retrocedendo ?

    RispondiElimina
  31. ciao Kylie non sapevo come comunicartelo lo faccio qui:
    questo è il nuovo blog mio ora scrivero' su questa pagina http://ilmionuovorizzonte.blogspot.com/
    ^_^ vieni quando vuoi....

    RispondiElimina
  32. Laura grazie cara, un bacione.

    RispondiElimina
  33. Sara questi sono stati terribili... quelli laureati scrivono senza errori grammaticali o quasi ma la confusione stilistica non manca.

    Baci

    RispondiElimina
  34. Zio scriba io credo proprio che alcuni insegnanti di oggi non siano interessati ad insegnare la grammatica, secondo loro il sistema di correzione dei pc sopperirà le mancanze scolastiche.

    Buon lunedì!

    RispondiElimina
  35. MadiS anche per me è triste.

    Un abbraccione

    RispondiElimina
  36. Monica c'è di tutto in giro purtroppo, l'importante è che sappiano leggere a questo punto!

    Bacio

    RispondiElimina
  37. Cristiana2011 mi sono soffermata solo sugli errori evidenti, sullo stato mentale di completa confusione del candidato era meglio sorvolare.

    Un abbraccione

    RispondiElimina
  38. Angelo azzurro il fatto è che non la studiano veramente a scuola e a nessuno importa.
    Erano convinti di dover mettere delle crocette in qualche test. Troppo facile.

    Un bacione

    RispondiElimina
  39. Chiara Moltoni no, ma pensi che il livello sia tanto diverso?

    Un abbraccione

    RispondiElimina
  40. Aliza si trattava di Agenti di Polizia Municipale...
    Un dramma!

    Un abbraccione cara

    RispondiElimina
  41. Charlie68g non credo, è proprio tutta farina del suo sacco!

    Un bacione

    RispondiElimina
  42. For all the shoes io accetto il fatto che qualche concetto non si riesca ad esprimere nel modo migliore ma non accetto errori grammaticali del genere e soprattutto il fatto di non conoscere l'esatta scrittura delle parole. Es. "un" con apostrofo è orribile!

    Un abbraccio

    RispondiElimina
  43. Cavaliere sta facendo i salti nella tomba!

    Buon inizio di settimana!

    Bacio

    RispondiElimina
  44. Ibadeth però è triste se pensi che solo 20 anni fa si usciva dalle superiori con delle capacità di scrittura nettamente migliori!

    Un abbraccione

    RispondiElimina
  45. Dona Flor speriamo che continuino così anche nel proseguo degli studi!

    Un abbraccione cara

    RispondiElimina
  46. Darjo vieni qui che ti sculaccio subito!

    Un bacione

    RispondiElimina
  47. Federica non ho guardato Fazio! Vedrò di informarmi.

    Un abbraccione

    RispondiElimina
  48. Peppe ciao come va?

    Un abbraccio forte

    RispondiElimina
  49. @enio io raccomando sempre che scrivano per intero le parole e non come gli sms, perchè più di una volta ci è capitato di dover decifrare geroglifici!

    Bacio

    RispondiElimina
  50. S solo perchè sono stati preventivamente avvisati (minacciati) di scrivere bene!

    Un abbraccio

    RispondiElimina
  51. Pupottina il fatto è che nella vita lavorativa ti capiterà di scrivere molto più di quello che pensi.

    Bacio cara

    RispondiElimina
  52. Petrolio hai detto giustamente un obbrobrio... Non ci sono altri termini per definirlo!

    Un abbraccione

    RispondiElimina
  53. Maurizio un abbraccio forte e buon lunedì!

    RispondiElimina
  54. Vittoria A. lo scompiglio ce l'hanno in testa!

    Un abbraccione e buon lunedì!

    RispondiElimina
  55. Giando l'ho visto anch'io e sono rimasta talmente sconvolta dalla pochezza della persona da non riuscire a dormire. Ho visto che c'era gente che lo adorava e donne disposte ad andare a letto con quel troglodita. Ma dove siamo arrivati?

    RispondiElimina
  56. Monì verrò sicuramente a farti visita!

    Bacio

    RispondiElimina
  57. Vedi un po' che danni che ha fatto la scuola in questi ultimi anni... sta a vedere che ha ragione MayStar :-)
    Battute a parte è già una consolazione (seppur magra, molto magra! ndr) trovare delle vocali e non leggere solo abbreviazioni fatte di consonanti ;-)

    RispondiElimina
  58. ...non tutti, fortunatamente!

    RispondiElimina
  59. sarà uscito tra i primi in graduatoria immagino.

    RispondiElimina
  60. purtroppo noi raccogliamo ciò che è stato seminato e mi par di capire che il raccolto è scarso.

    RispondiElimina
  61. Giardigno65 e non finisce qui!

    Un abbraccione

    RispondiElimina
  62. Chit solo perchè li avevamo avvisati! Altrimenti....

    Bacio

    RispondiElimina
  63. Adriana lo spero!

    Un abbraccione

    RispondiElimina
  64. Enrico scartato subito... non c'era altra scelta.

    Baci

    RispondiElimina
  65. Nonno-enio molto scarso. Purtroppo alcuni sono a questo livello. C'è chi si salva ma molti sono così.

    Un abbraccio

    RispondiElimina