domenica 20 maggio 2012

Cavolo che terremoto!


Al male che giunge ponete subito rimedio.
Aulo Persio Flacco 


Complice il mio dormiveglia, stanotte ho sentito benissimo sia il terremoto delle 4 che il successivo delle 5. Il letto ballava la lambada e l'armadio l'accompagnava con fantastici scricchiolii.

Mia mamma si è svegliata credendo che mio papà la stesse scuotendo.
Anche il compagno di un'amica si è svegliato sgridandola perché lo stava disturbando! Macché disturbo, è il terremoto. E il tordo le dice, che facciamo? Niente, siamo al 5° piano, il tempo che ci mettiamo a scendere ed è già finito.

Sono molto dispiaciuta per i decessi e i danni che sono stati accertati.


27 commenti:

  1. si lo abbiamo sentito anche qui ....poco ....e non aggiungo molto altro pensondo alle persone che sono rimast sotto .....un'abbraccio forte per te kylie .....sperando che questo finisca presto....

    RispondiElimina
  2. Anche io l'ho sentito, ero a Como. Pensavo che la mia gatta corresse sul letto, invece era proprio una scossa!

    RispondiElimina
  3. Veramente una brutta esperienza.

    RispondiElimina
  4. Cara Kylie succedono continuamente questi terremoti e non solo! io non ho sentito niente qui nella Svizzera interna.
    Sperando che non ci siano altre scosse ti auguro buona domenica.
    Tomaso

    RispondiElimina
  5. Ancora un terremoto violento.

    Ma che sta succedendo?

    Solidarietà agli Emiliani.

    RispondiElimina
  6. Ti dico solo che in 49 anni non avevo mai sentito una scossa del genere :-( stavamo dormendo ed è veramente brutto essere svegliati dal terremoto.Speriamo che non ci siano altre scosse così forti.

    RispondiElimina
  7. Ero talmente stanca che non ho sentito niente...
    Sono sconcertata dalla visione dei capannoni industriali completamente devastati e piegati su se stessi, dove purtroppo ci sono state le vittime.
    Mi chiedo come siano stati costruiti, nonostante la loro realizzazione non sia vecchia come invece gli edifici monumentali!

    RispondiElimina
  8. Anch'io le ho sentite entrambe le scosse, la prima e' stata la peggiore, inaspettata e piena di paura! Ero accocolata sul divano e ho sentito una specie di idromassaggio sotto al sedere... poi ho sentito i mobili scricchiolare e sono corsa a ripararmi....

    RispondiElimina
  9. Cavoli...Anche io sono stata svegliata dal terremoto...E' durato tantissimo...Che spavento!!!

    RispondiElimina
  10. Una brutta scossa.... Un Pensiero ai familiari delle vittime

    RispondiElimina
  11. Anche io l'ho sentito... che paura...
    Un pensiero alle povere va alle povere vittime...
    Baci

    RispondiElimina
  12. Anch'io stanotte ho ballato. Ti fa pensare alla fragilità della vita, speriamo bene

    RispondiElimina
  13. io di notte non l'ho mai sentito il terremoto... veramente un fine settimana tremendo!

    RispondiElimina
  14. Spero solo che stanotte non ci siano altre scosse...

    RispondiElimina
  15. mamma mia deve esser stato terribile..... io ricordo ancora quello dell'Aquila che si senti fortissimo anche da Roma

    RispondiElimina
  16. Io ero a due passi da Bologna e l'ho trovato terribile... sono ancora spaventata adesso...

    RispondiElimina
  17. Io sono letteralmente volata fuori (non dalla finestra!)Poi, quando si sono calmate le acque, sono rientrata, mi sono vestita di tutto punto e .....rimessa a letto.

    RispondiElimina
  18. L'unica volta che qui a Roma ci sono state delle scosse è stato (per fortuna!)tre/quattro anni fa ed io sinceramente non mi sono acorta di niente, anche se i miei si sono svegliati sentendo i lampadari che tintinnavano e hanno detto che è stato impressionante!
    Invece quando c'è stato di giorno stavo giocando a tennis e non ho sentito veramente niente, ma ho visto tutta la gente che usciva di corsa da casa e ho capito che qualcosa non nadava! Cmq quel periodo è stata veramente brutto, tutti avevano sempre paura che potesse succedere in qualsiasi momento... spero che le scosse finiscano alla svelta stavolta!
    Un bacio!

    S
    http://s-fashion-avenue.blogspot.it

    RispondiElimina
  19. Non me lo fare ricordare il terremoto... :-/

    RispondiElimina
  20. Condividevo la vita cosi bella come i sogni, con il mare blu, le case sulle vie strette costruite con sacrifici e virtù..TRESECONDI e non ci sei piu.
    Giovanni..Mario.. Graziella..dove siete..uscite fuori..... non gioco piu...
    Perdonami...
    Maurizio

    RispondiElimina
  21. ¸.•°`♥✿⊱╮
    ❤♡ Passei para uma visitinha e deixo meu abraço solidário.
    Boa semana!
    Beijos.
    Brasil
    ¸.•°`♥✿⊱╮

    RispondiElimina
  22. Io e il mio ragazzo l'abbiamo sentito eccome!Orribile esperienza!
    A presto...Sibilla

    RispondiElimina
  23. sì, è stato terribile. io non l'ho sentito. credo perché non in zona, ma ho comunque il sonno così pesante che se mi sento cullare da un dondolio potrei anche dormire meglio...
    se lo avessi sentito sicuramente sarei volata in strada e non sarei più tornata in casa per la paura...
    mi dispiace per questi nuovi disagi. altri 5000 senza casa... tra poco gli italiani diventeranno un popolo di senza dimora... ancora a l'Aquila stanno in alto mare... speriamo che riescano a risistemare per bene un po' tutti

    RispondiElimina
  24. Io ci convivo da sempre...se arriva da me,forte come quello in Emilia è la fine!

    RispondiElimina
  25. http://www.olambientalista.it/terremoti-ed-attivita-petrolifere/

    su questo blog interessanti documenti...

    RispondiElimina