martedì 24 luglio 2012

Di cappelli e favole


Questa è stata la stagione del cappello.
Io non li indosso ma ne ho visti parecchi nei negozi e molti in giro li hanno acquistati e sfoggiati.
Quello nella foto è di Marni per H&M. Forse un po' eccentrico per i miei gusti ma chi indossa un cappello lo fa per farsi notare, no?

Ma sapete da dove deriva il modo di dire "appendere il cappello al chiodo"?
È una vecchia favola: un uomo costretto a vendere casa si riservò la proprietà di un chiodo sporgente da una parete a cui, prima di andarsene, appese il suo cappello.
Successivamente le sue condizioni economiche migliorarono e cercò di riacquistare la vecchia casa, ma il costo era diventato esorbitante.
Così ogni mattina e sera si ripresentò per prendere e lasciare il cappello al "suo" chiodo, esasperando a tal punto i nuovi proprietari che furono costretti a rivendergli la casa ad un giusto prezzo.
Appendere un cappello al chiodo significa quindi assicurarsi un diritto, anche minimo, da rivendicare nel tempo.

Altro significato di questo modo di dire è quello di stabilirsi in un luogo e non andarsene più.
 


30 commenti:

  1. adoro i cappelli! + che per farsi vedere, servono a coprire ciò che non si vuol far vedere! baci :)

    RispondiElimina
  2. Non avevo mai sentito questa storia!
    "Appenderò il cappello al chiodo" molto spesso da ora in poi! ;)
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  3. Metto il cappello per difendermi dal sole d'estate e dal freddo d'inverno.

    Questo non mi piace.

    Non conoscevo la simpatica leggenda.

    RispondiElimina
  4. bella favola e storia ,,mai sentita ....io questo detto pensavo che volesse dire fermarsi ..rinunciare ....

    i cappelli solo in inverno in montagna con la neve ....gli altri non mi piacciono....capelli liberi al vento quasi sempre ...

    RispondiElimina
  5. i cappelli sono una delle mie passioni...gli adoro!!!
    d'estate e d'inverno sempre!!

    RispondiElimina
  6. Io amo i cappelli, ma di inverno :D

    RispondiElimina
  7. D'inverno non ne posso fare a meno, d'estate dipende. Nel caso opto per una bandana.

    RispondiElimina
  8. bel post, ci sono persone che stanno benissimo con il cappello, anche a me piacciono molto ma non li uso. Baci

    RispondiElimina
  9. io adoro fare solo la collezione dei cappelli non li indosso mai ne compro tanti li metto sol una volta per far vedere che l'ho comprato e poi lo ripongo mi sa che la mia è una specie di smania di possederli e basta .
    la storia la conoscevo però non la ricordavo bene grazie per avermi rinfrescato la memoria .....buona notte MARIANNA

    RispondiElimina
  10. mi piacciono i cappelli, ne ho tantissimi, soprattutto invernali, d'estate invece uso solo la paglietta e solo quando sono al mare! il modo di dire invece non lo conoscevo :)

    RispondiElimina
  11. È una leggenda che non conoscevo, parlando del cappello in generale è un capo che tante volte è indispensabile.
    Ciao e buona serata cara Kylie.
    Tomaso

    RispondiElimina
  12. Ma che bella storia! Anche io pensavo che "appendere il cappello al chiodo" significasse dare Forfait per qualcosa!

    RispondiElimina
  13. io amo i cappelli.

    credo che diano quel tocco in più al "look" di una persona


    http://nonsidicepiacere.blogspot.it/

    RispondiElimina
  14. Io adoroi i cappelli, ma li indosso solo d'inverno.Per il resto ci proverò:)

    RispondiElimina
  15. la spiegazione è interessante, certe volte si dice qualcosa un modo di dire e non se ne conosce la provenienza.Brava

    RispondiElimina
  16. Questa mica la sapevo?! :)
    p.s. Io metto solo il cappellone di lana quando fa freddissimo d'inverno!

    RispondiElimina
  17. L'ho messo questo inverno quando c'era la neve. Ma era un cappuccio di lana con un pon pon tutto pelosino, teneva un gran calduccio.
    Ora solo il pensiero mi fa sentire caldo!!!
    Abbracci :)

    RispondiElimina
  18. Il cappello è un amico. Io e lui siamo inseparabili.

    RispondiElimina
  19. Non uso i cappelli, ma questa storia è davvero simpatica :)
    Ciao Kylie!
    Lara

    RispondiElimina
  20. Molto carino il racconto, non lo conoscevo. Ciao, notte!

    RispondiElimina
  21. non conoscevo questi modi di dire !
    a detta altrui i cappelli mi donano particolarmente,ma a meno che non faccia freddissimo e usi una cuffia x farmi caldo,non li uso mai. sai quando si dice prima di uscire guardati allo specchio e togliti qualcosa? lo applico spesso e il cappello sarebbe la prima vittima !

    RispondiElimina
  22. Ma dai non lo sapevo!! Una volta l portavo spesso, soprattutto d'inverno!!

    RispondiElimina
  23. non tutti i chiodi ce la fanno coi cappelli ...

    RispondiElimina
  24. Non conoscevo questa storia; salutoni e serena giornata.

    RispondiElimina
  25. Io ho sempre amato i cappelli e quest'anno (in realtà sono almeno un paio di anni) mi sono proprio levata ogni sfizio! ^^
    Carina la storia sul detto "appendere il cappello al chiodo", non l'avevo mai sentito riferito ad un contesto perciò on avevo proprio idea del suo significato!
    Un bacio!
    S

    http://s-fashion-avenue.blogspot.it

    RispondiElimina
  26. io amo i cappelli e i cappellini, anche se li indosso di rado!

    questa storia non la sapevo, carina!

    RispondiElimina
  27. non la conoscevo questa favola.
    di cappelli invece non ne indosso nemmeno io ...né eccentrici né normali ... non seguo molto la moda e poi con il caldo il cappello ne aumenterebbe il senso di soffocamento. preferisco tenere anche la testa immersa in acqua e niente cappello ;-)

    RispondiElimina
  28. A me piacciono i cappelli. In inverno li indosso per necessità, in estate mi piace mettere quelli di paglia per andare al mare... Fanno molto iosonoinvacanza

    RispondiElimina