martedì 7 agosto 2012

Salamelecchi del capo

Barene nella Laguna di Venezia

Cambia il "megacapo" (da donna a uomo) e il capo (donna) riprende a fare i salamelecchi. 
 
Fa i salamelecchi chi si rivolge ad altri con un eccessivo, ridicolo cerimoniale di saluti, gentilezze, adulazioni e inchini. La parola è di origine araba e si rifà all'espressione al-salām alaykum = la pace sia con voi.

Dev'essere una caratteristica propria di chi è arrivato grazie a spinte e spintoni.

E c'è chi ci casca! C'è chi si lascia abbindolare da chiacchiere e pochi fatti, da incompetenza mista ad arroganza, da incapacità mascherata da scuse e addebito ad altri delle proprie colpe. 

E i politici? Altro che "spendin reviù", qua ci vuole uno sradicamento violento di tutti sti malversatori ai danni dello Stato.

E le cose migliori capitano a fine corsa, a fine mandato, quando si chiudono i conti e si concludono gli affari. E tutte le promesse diventano urgenti crediti esigibili.

Dove andremo a finire?

Non vedo alba.


38 commenti:

  1. siamo circondati da questo tipo di persone...

    RispondiElimina
  2. Quella tipologia di adulatori è ovviamente anche la prima a sparlar male dei colleghi...gente tristissima!

    RispondiElimina
  3. siamo in due ... io già sono depressa per la mia situazione personale ed a questo si aggiunge questa sconsolante situazione del nostro Paese! :(

    RispondiElimina
  4. penso che potranno vendersi e ricomprarsi con i loro salamelecchi, ma io no!! io voglio restare libera. Certo che forse è più facile in generale, sul lavoro penso sia proprio ammorbante, si può dire così?
    Cara Kylie tu non potresti essere così, sii orgogliosamente tutta d'un pezzo... in poche parole fregatene. Baci

    RispondiElimina
  5. winnifred che tristezza davvero e sembra che questo comportamento sia ormai ritenuto "normale"!

    Bacio

    RispondiElimina
  6. Sara su questo non c'è dubbio. Come fanno ad emergere altrimenti?

    Un abbraccio

    RispondiElimina
  7. Blackswan già, io non vedo soluzioni alternative di valore. Temo che la situazione non potrà che peggiorare.

    Un bacio

    RispondiElimina
  8. Aliza io non posso essere così proprio perché per natura preferisco mostrare realmente cosa so fare e con le parole non si fa tanta strada!

    Proprio l'altro ieri ho letto le stronzate del tuo Sindaco in merito a certe assunzioni. Sanno anche le pietre che quello che scriveva il giornalista corrisponde alla verità! E lui ha negato l'evidenza dei fatti e delle carte. Perché i politici qualche volta non scelgono la strada del silenzio e della diplomazia?

    Bacio

    RispondiElimina
  9. Persone che non stimo...ma a loro che importa di me?

    RispondiElimina
  10. Troppi sono i personaggi così, cara Kylie.
    Spesso preferisco ritirarmi nel mio angolo che assistere a queste meschinità.
    Ciao dolce amica, un abbraccio,
    Lara

    RispondiElimina
  11. Ah, i lecca... proprio non li sopporto! Ed è pieno in giro! Ma sono convinta che la loro fortuna vada solo fino lì...

    RispondiElimina
  12. io non voglio più pensare a niente, me ne vado per qualche giorno in vacanza, tanto, al ritorno, non mi aspetto altro che il peggio, almeno non avrò delusioni

    RispondiElimina
  13. questi cambi sono all'ordine del giorno..

    RispondiElimina
  14. Una categoria di persone che proprio non sopporto.
    Salutoni a presto.

    RispondiElimina
  15. ihh quelli ci saranno sempre da x tutto nei secoli dei secoli amennnn!!!

    RispondiElimina
  16. Mi sembra l'ambiente dove lavoravo...gente che ha fatto carriera a salamelecchi (qualcuno andava oltre, ma questo non è dato a sapere) e soprattutto grazie a tessere sindacali (prevalentemente CISL)...
    Meno male che ora sono nullafacente a vita, ma ancora non mi sono lasciata scivolare di dosso il disgusto che provavo e sono passati già 8 mesi, ma 35 anni sono difficili da dimenticare. Baciobacio ♥

    RispondiElimina
  17. se vogliono massacrare ancora gli italiani con nuove tassde, senza farli incazzare davvero, devono tagliarsi anche loro gli stipendi... sti politici del put.

    RispondiElimina
  18. Alcune oltre ai salamelecchi, leccano il salame.
    Sinceramente, preferisco tenermi i miei momenti di sconforto e la mia disoccupazione, i miei mille lavori, contratti a progetto, ma vivere onestamente e SCRUPOLOSAMENTE.
    Condividere i saperi e fare squadra, piuttosto che dare le colpe agli altri e fare le scarpe ai colleghi.
    Sono certa che solo così qualcosa di buono si metta in moto: quando comincio io a dare il buon (secondo me) esempio!
    Ciaoo

    RispondiElimina
  19. io pensavo che al-salām alaykum volesse dire semplicemente ciao in arabo, invece è un salutone di tutti i rispetti... ho imparato una cosa nuova!

    RispondiElimina
  20. Io la odio la categoria di quelli che fanno un sacco di salmelecchi, mi sanno tanto di ipocriti pronti ad accoltellarti alle spalle!
    Senza contare che ti fanno pure perdere un sacco di tempo!
    Ok, l'educazione ci vuole sempre, ma quando comincia la sviolinata è proprio palese che vogliono qualcosa!
    Che viscidi! Mi dispiace per te... X(
    Un bacio!
    S

    http://s-fashion-avenue.blogspot.it

    RispondiElimina
  21. se ci fossero meno salamelecchi di certo le cose andrebberò meglio!! meno parole e più fatti,meno ipocrisia e più realtà.

    RispondiElimina
  22. Gianna di me a loro non importa di certo!

    Bacio

    RispondiElimina
  23. Lara Ferri in certi ambienti però sono più numerosi che in altri.

    Un bacione cara

    RispondiElimina
  24. Adriana Riccomagno qualche volta la loro fortuna va oltre, visto la carriera che fanno!

    Baci

    RispondiElimina
  25. amalia durante le vacanze non bisogna pensare a nulla!

    Un abbraccio

    RispondiElimina
  26. Elstyle* purtroppo sì, soprattutto quando si cerca qualcosa...

    Bacio

    RispondiElimina
  27. Cavaliere oscuro del web neppure io. Però ce ne sono tanti in giro e sempre di più cercano scorciatoie.

    Un abbraccio

    RispondiElimina
  28. Anna Santese hai ragione, e chi li smuove!

    Un abbraccione

    RispondiElimina
  29. Farfalla Legger@ quello che va oltre c'è sempre... anche da me. Al momento questa si limita ai salamelecchi.

    Un abbraccio

    RispondiElimina
  30. @enio credo non faranno niente di tutto questo. Poveri noi!

    Bacio

    RispondiElimina
  31. evita*°** un comportamento serio ed onesto è l'ideale in un ambiente di lavoro. Ma chi non è in grado di mostrare le proprie capacità trova sempre delle scorciatoie. Spinte e spintoni servono a far andare avanti chi ha molti limiti.

    Baci

    RispondiElimina
  32. Federica forse nell'antichità gli arabi davano l'impressione di essere troppo adulatori, troppo cerimoniosi rispetto ai nostri standard e il loro saluto ha assunto una connotazione particolare.
    S'imparano sempre cose interessanti.

    Un bacione

    RispondiElimina
  33. S nell'ambiente di lavoro poi tutto questo è veramente deprimente.

    Bacio cara

    RispondiElimina
  34. Antonella Leone assolutamente sì. Peccato che questo rimarrà solo un bel sogno!

    Un abbbraccio

    RispondiElimina
  35. sono della tua stessa opinione ...

    questo tipo di adulatori li trovi in tutti i settori ed slcuni ce l'hanno già nel sangue e li vedi comportarsi così già da bambini ...

    RispondiElimina
  36. Ma c'è ancora gente che ci casca, con i salamelecchi?

    RispondiElimina
  37. Già...Kylie, bella cosa hai scritto.

    'Non vedo l'alba'...Io non guardo più nemmeno i tramonti da un po'.

    RispondiElimina
  38. Ciao, di leccaculo è pieno il mondo. Anche in Nord Europa ci sono. Incredibile ma vero.
    Ale

    RispondiElimina