venerdì 11 gennaio 2013

Bei tempi quelli in cui ci si divertiva con poco: gli anni 80



Un bellissimo post amarcord della signorina Silvietta mi ha riportato ai mitici anni dei paninari. Gli anni 80.

Che meraviglia!

Ricordo le discoteche, le amiche, le compagne di classe, i morosetti e gli inizi della carriera di Madonna.
Ricordo il prof di matematica che ogni domenica veniva a vedere chi usciva dalla disco per interrogarlo il giorno dopo.

Mentre i paninari si vestivano in modo assurdo e costoso, io appartenevo allo sparuto gruppo dei dark.
Sono nata dark, c'è poco da fare.

A quei tempi i dark si vestivano esclusivamente di nero, le ragazze avevano un trucco pesante e i capelli molto scuri.
Contrariamente a quello che si potrebbe pensare niente alcol, niente droghe e niente depressione o autodistruzione. I dark erano seri e studiosi.
Avevano solo un loro modo per distinguersi, per sottolineare la differenza con chi ostentava marchi e marche.

E ci si divertiva ancora con poco...
Quando smisi di andare in discoteca era da poco esplosa l'ectasi, una droga che trasformò ogni cosa, deviò i comportamenti e ci rese meno speciali e nessuno avrebbe mai potuto immaginarlo.

"Si può chiudere un occhio sulla realtà, ma non sui ricordi."

Stanislaw Lec
  

26 commenti:

  1. bjour je ne sais pas de quelle année tu parles car je ne connais pas ton age mais je peux t affirmer que debut des années 70 c etait la follie dans le nord de leurope
    salut

    RispondiElimina
  2. bello il tuo post, si ricorda volentieri e ci si rende conto della vita, dei fatti che ci hanno fatto crescere. Giusto ricordare con gli occhi aperti, non offuscati dalla nostalgia o dal rimpianto. Ho scoperto che si cresce e si cambia ogni giorno un po' inesorabilmente. Baci

    RispondiElimina
  3. conosco il mondo dark.....lo vestivo e lo indossavo da giovane ....mi sa che abbiamo la stessa età .....un mondo splendido ...e soprattuo sottoscrivo tutto quello che hai scritto.....buon w.e. kylie un abbraccio

    RispondiElimina
  4. No!!! Non ci posso credere!!!! anch'io ero una dark!!!! evviva!

    RispondiElimina
  5. Che belli gli anni '80! Io negli anni '80 ero bambina, però ho vissuto quegli anni di riflesso da mio fratello che ha 10 anni in più di me. Lo vedevo uscire di casa con Levi's, Timberland, e Monclair, in casa si ascoltava David Bowie e Culture Club e io facevo la raccolta dei giochini delle Merendine del Mulino Bianco. Come vorrei tornare indietro!

    RispondiElimina
  6. Sono d'accordo Kylie! Ciao e bacione

    RispondiElimina
  7. Il prof di Matematica che veniva a controllarvi?
    Questa mi giunge proprio nuova.

    Bei tempi, con poco, verissimo!

    RispondiElimina
  8. mi sarebbe piaciuto vivere in quegli anni.. grazie per avermi descritto così bene quel periodo.. chissà che bello! un abbraccio mia dolce amica!

    RispondiElimina
  9. E poi c'è Raf!!!
    "Cosa resteràààà di questi anni '80"

    RispondiElimina
  10. Sono felicissima che il mio post ti abbia fatto "partorire" questo bel ricordo...anche se con un finale un pò amaro.
    I tristi anni dell'ecstasi e del BOOM delle droghe chimiche e non me li ricordo bene putroppo...
    tanti amici si sono persi in quegli anni scegliendo la via sbagliata, una via da cui si torna difficilmente indietro...

    RispondiElimina
  11. Cara Kylie l'immagine del ponte dei sospiri di Venezia fa sempre un ceto effetto
    se si pensa al passaggio dei condannati a morte.
    Poi se pensiamo agli anni 80 c'è stato il successo di molti artisti che è difficile ricordarli tutti.
    Ciao e buona giornata cara amica.
    Tomaso

    RispondiElimina
  12. Bellissimi ricordi degli anni 80...
    Tempi diversi ...quanto sono cambiati...
    Nell'ottanta diventavo madre... meraviglioso...
    Un abbraccio da Beatris

    RispondiElimina
  13. Forse allora la vita era diversa, forse crdevamo in valori veri e sinceri
    forse..ma i panini erano ottimi davvero altro che..
    Un bacione per te buon venerdi
    Maurizio

    RispondiElimina
  14. Io sono della generazione anni 90/2000, per noi la droga era una cosa normale ma da evitare (come il fumo insomma), andavano di moda le boyband e i ragazzi si dividevano in zecche e pariolini: è vero avevamo il cell, la playstaion e il computer ma non ene eravamo osessionati come i ragazzini di oggi!^^
    Però è interessante vedere come siano cambiate le cose in una decina di anni!
    Un bacio!
    S
    http://s-fashion-avenue.blogspot.it/

    RispondiElimina
  15. siamo coetanei.... nemmeno io ero panoinaro, ma perchè ero povero :D

    RispondiElimina
  16. Certo che quel professore non aveva proprio niente altro da fare!!!!
    Negli anni 80 era l'epoca dei miei figli e non so che "stile" seguissero...né dark, né paninari...i panini li mangiavano..e tanti!!! So solo che avevano i capelli lunghi...
    Ciao abbraccio
    Bruna

    RispondiElimina
  17. Senz'altro i migliori anni della nostra vita!

    RispondiElimina
  18. io credo che se ci si diverte veramente, sia sempre con poco..ciao

    RispondiElimina
  19. ciao
    io degli anni 80 mi ricordo i giri in bicicletta con i miei amici, le feste di compleanno, i mondiali di calcio del 1982....quell'anno ero in montagna, ricordo anch'io le sorprese del mulino bianco, belle le gommine. I cartoni animati tra cui Candy Candy. Negli anni 80 ho aumentato le frequenze in biblioteca, leggevo veramente tanti libri.

    RispondiElimina

  20. █║█ ██║█ ░░█▀█ █▀█ █▀█ █▀█ █▀█ █▀ █▀ █ █▀█
    █║█ █║██ ░░█▀█ █▀▄ █▀▄ █▀▄ █▀█ █║ █║ █ █║█
    ▀▀▀ ▀║║▀ ░░▀║▀ ▀▀▀ ▀▀▀ ▀║▀ ▀║▀ ▀▀ ▀▀ ▀ ▀▀▀
    █▀█ █▀ █▀█░░ █▀█▀█ █▀▀▀▀░▄▀▀▄▀▀▄
    █▀▀ █▀ █▀▄░░║║ █║║ █▀▀▀░░▀▄───▄▀
    ▀── ▀▀ ▀─▀░░║║ ▀║║ ▀▀▀▀▀░░░▀▄▀

    ‎_█████____████
    ___████__████_███
    __███____████__███
    __███_███___██__██
    __███__███████___███
    ___███_████████_████
    ███_██_███████__████
    _███_____████__████
    __██████_____█████
    ___███████__█████
    ______████ _██
    ______________██
    _______________█
    _████_________█
    __█████_______█
    ___████________█
    ____█████______█
    _________█______█
    _____███_█_█__█
    ____█████__█_█
    ___██████___█_____█████
    ____████____█___███_█████
    _____██____█__██____██████
    ______█___█_██_______████
    _________███__________██
    _________██____________█
    _________█
    ________█
    ________█
    _______█
    ______█
    _____█

    RispondiElimina
  21. Propio vero sono stati anni fantastici, ma anche gli anni '60 e '70 non sono da meno, ciao e buona domenica, Angelo.

    RispondiElimina
  22. questo post è bellissimo. le cose speciali di cui parli, tutti quei ricordi, io li ho vissuti quasi uguali un decennio dopo, quando madonna era già famosissima ed anche attrice e iniziava a cantare anche Jovanotti, che faceva tutt'altro genere con tutt'altro look.
    all'uscita dalla discoteca trovavo il prof di ragioneria e mi interrogava sempre di lunedì O_O quando non riuscivo a convincere mia madre di avere qualche super raffreddore .... odiosissimo il lunedì anche all'epoca!!!
    era bellissimo lo stare con le amiche. all'epoca erano tante, mentre adesso si contano sulle dita di una mano e le vedi veramente di rado. prima invece si stava sempre insieme.
    quelle rare volte in cui adesso mi capita di andare in discoteca, ambiente che non mi piace più tanto, anzi mi annoia, noto come sia diverso tutto ... prima in discoteca di si conosceva... adesso sembrano essere tutti estranei

    bellissimo l'aforisma che hai scelto ;-)

    RispondiElimina
  23. Nemmeno io ero paninara, ma più che dark ero una dork... :)
    comunque, bei tempi!

    RispondiElimina