giovedì 28 marzo 2013

Che risvegli!


La foto è stata scattata a San Marino, l'unica volta che l'ho visitata, d'estate. Una giornata calda e piacevole solo all'apparenza. Siamo stati tutti sorpresi da un acquazzone che ci ha letteralmente congelato in pochissimi minuti. Non ho proprio un bel ricordo del posto.


Stamattina ho aperto la finestra del bagno e un cielo grigio da neve mi ha completamente avvolto.
Un piccione sul comignolo del palazzo di fronte mi ha guardato con curiosità, come a dire, pure tu fai confusione stamattina? Non basta il traffico?
Io sta finestra la devo aprire, punto.
Ripensandoci, se comincio a discutere con i piccioni allora sono proprio rinco.

Buona giornata!


21 commenti:

  1. un simpatico dialogo mattutino!

    RispondiElimina
  2. davvero i piccioni sono molto espressivi, quando li guardi ti viene spontaneo prestargli le parole... vero?? scherzi a parte, io sono stata presa da un virus intestinale arrabbiato, mi ha atterrata... mi riprenderò per Pasqua?? lo spero. Baci

    RispondiElimina
  3. Peccato per l'acquazzone...perchè San Marino a me era piaciuta col sole.

    Buona giornata!

    RispondiElimina
  4. buona giornata anche a te...Anche in pianura fà un freddo pazzesco...Non vedo l'ora che il sole faccia capolino!!!

    RispondiElimina
  5. Meglio parlare con le aquile...

    RispondiElimina
  6. Spero tanto che da te arrivi il sole sincero dei giorni felici e spensierati, senza nuvole..
    Un abbraccio, forte.

    Maurizio

    RispondiElimina
  7. Vado spesso a San Marino e tra l’altro sul mio account Flikr ho caricato alcune foto.
    Speriamo che arrivi presto un po' di sole, sono stanco di queste giornate grigie.
    Serena giornata.

    RispondiElimina
  8. Sarà la giornata... io stamattina parlottavo "mentalmente" con il piccione che gironzolava ai bordi del binario!!! Certo... molti mi avranno preso per matta... però il piccione credo fosse d'accordo con me! :)

    RispondiElimina
  9. ahahahahha!!! Meglio il piccione del vicino che impreca contro la fidanzata, ti pare? ^^
    Comunque anche io sono piuttosto stufa di queste giornate grigie, per lo meno qui non fa freddo...
    Un bacio!
    S
    http://s-fashion-avenue.blogspot.it

    RispondiElimina
  10. questi piccioni, mai una volta che si facessero gli affaracci loro!

    RispondiElimina
  11. Un risveglio niente male! Ti abbraccio,
    Carolina

    RispondiElimina
  12. quando son stata a san marino ero proprio una bambina ma mi ricordo un temporalone con i fiocchi.

    RispondiElimina
  13. Ci sono stata anch'io taaanti anni fa, con mamma e papà; di ritorno poi classica tappa all'Italia in miniatura dove papà non mi ha comperato l'agognata piadina...
    Pensa che ora ne sorrido, ma quella volta mi ricordo che ha fatto tutta una fila per acquistarla e sul più bello che toccava a lui ha girato i tacchi e se ne è venuto via perchè costava troppo!

    RispondiElimina
  14. novella san Francesco... discuti con gli animali ?

    RispondiElimina
  15. San Leo... è vicino a San Marino, ma è moooolto più bella !!!

    normale parlare con i piccioni... a me capita spesso...

    Buona Pasqua !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  16. Bellissimo scatto!
    San Marino, un posto incantevole, mi hai ricordato anni fa, l'ho visitata con la mia famiglia, i miei figli erano ancora piccoli e ricordo che il maschietto voleva visitare e arrivare fino in alto, che camminata...
    Bellissimo il tuo racconto, hai fatto uscire tutta la tua simpatia!
    Ti auguro Buona Pasqua e un abbraccio da Beatris

    RispondiElimina
  17. A San Marino manco da una vita, forse 30 a. ma mi è rimasta nel cuore..forse per la giovane età:-)
    Per i piccioni siamo in 2:-))))

    RispondiElimina
  18. Buon Venerdì Santo
    il mio abbraccio
    Kylie, forte
    Maurizio

    RispondiElimina
  19. Sarà colpa del tempo grigio, questo rinco generale! Attendiamo tempi migliori tutti, dai. Buona Pasqua!

    RispondiElimina
  20. non credo che non sei portata per gli agrumi...
    un bacio
    Maurizio

    RispondiElimina
  21. Lì per lì mi era sembrata Erice, così, alla prima occhiata.
    E poi non c'è nulla di strano a parlare con i piccioni. Io sono una ramarra e parlo con visoni ed agnelli...

    RispondiElimina