giovedì 6 giugno 2013

La montagna e il baccalà



Se qualcuno si fosse aggirato in zona Cadore ieri sera avrebbe visto la sottoscritta, in gita con i 3 colleghi d'ufficio, calzare eccezionalmente delle banali ballerine.

Ma cosa ancor più bislacca è che i 4 soggetti in gita hanno fatto chilometri e chilometri per raggiungere la montagna e sono finiti a mangiare.... baccalà!!! 

Ma si può?


24 commenti:

  1. e perchè no?
    buona giornata kylie un'abbraccio

    RispondiElimina
  2. Certo che si può!!!! Ciao a quando il bis?

    RispondiElimina
  3. Oh sì, è buono il baccalà, soprattutto dopo una scarpinata...

    RispondiElimina
  4. Oh mamma...che buono...magari accompagnato dalla polentina gialla...
    Buona giornata,
    Cinzia

    RispondiElimina
  5. Che bello, le cose improvvisate danno sensazioni uniche!
    Buon giovedì;-)

    RispondiElimina
  6. è tipico delle zone di montagna
    una volta non esistevano sistemi di conservazione del cibo e l'unico tipo di pesce che poteva arrivare in montagna (se si escludono quelli che si pescavano nei fiumi) erano quelli che si prestavano alla conservazione sotto sale e tra questi il baccalà
    Ricordo che mia nonna mi cucinava spesso polenta e baccalà, una prelibatezza

    RispondiElimina
  7. E' sempre un motivo per star insieme..mangiando.
    Oltre alla bella passeggiata naturalmente.
    Buon giovedì Kylie
    Maurizio

    RispondiElimina
  8. In montagna mi lasciano molto più perplesso le ballerine piuttosto del baccalà :-)

    RispondiElimina
  9. Ti piacciono i contrasti...del resto il baccalà è buono ovunque se è fatto bene.
    Baci

    RispondiElimina
  10. No il baccalà no. Per nulla al mondo. Nemmeno se mi pagano.

    RispondiElimina
  11. Ma sai che non l'ho mai assaggiato?!?! :D

    RispondiElimina
  12. In compagnia tutto ha un sapore diverso!
    Buonissimo il baccalà, un buon pasto con chiacchiere e allegria!
    Buona giornata da Beatris
    Un vero grazie per gli auguri, sono una nonna immensamente felice!

    RispondiElimina
  13. ...si può, si può se è fatto bene è buono ovunque... certo che in Cadore casunziei e formaggio di malga....

    RispondiElimina
  14. senz'altro dopo aver camminato tanto sarà stato ottimo!!

    RispondiElimina
  15. Si può, si può, ma non con le ballerine. A me sarebbe venuto il mal di schiena. Ciao.

    RispondiElimina
  16. ahahaahah!!! Ma è questo il divertente della vita no?^^
    Un bacio!
    S
    http://s-fashion-avenue.blogspot.it/

    RispondiElimina
  17. Non potevo non passare ad augurarti un fine settimana felice da sballo,
    adesso l'ho fatto
    Un abbraccio
    forte
    Maurizio

    RispondiElimina
  18. certo che si può, si deve ihihihih
    ciao, cara, buon fine settimana

    RispondiElimina
  19. e perchè no ?
    buona giornata

    RispondiElimina
  20. In montagna preferisco mangiare poenta e pastin.Ciao

    RispondiElimina
  21. Certo che si può. Non hai mai mangiato un bel piatto di polenta appena scodellata seduta in riva al mare a ferragosto? Sapessi che ti sei perso.

    RispondiElimina
  22. il colmo dei colmi, il mare che avanza verso la mantagna :-)

    RispondiElimina