mercoledì 31 luglio 2013

Le notizie che fanno notizia

 
Ogni mattina, mentre faccio colazione, do uno sguardo veloce alle notizie Ansa. Su alcune tragedie si è già detto di tutto, di altre si riporta l'accaduto e quasi nessuno se ne accorge. Quelle più vicine a noi, quelle che potrebbero capitarci davvero, sono le notizie che mi colpiscono di più.
Stamattina, questo titolo:

"Sesso in cambio di casa popolare, assessore arrestato a Chieti"

La vicenda è questa: prestazioni sessuali in cambio di presunti favori nell'assegnazione delle case popolari a ragazze in difficoltà anche straniere. I casi sembrerebbero 5 per il momento e la "cosa", consumata negli uffici del comune, va avanti da novembre 2011.
L'Assessore arrestato, Ivo D'Agostino, è accusato di concussione, tentata concussione e violenza sessuale. Ha 51 anni, è sposato ed è padre di quattro figli.
Segni particolari: STRONZO.

21 commenti:

  1. io proporrei la "castrazione" dai pubblici uffici come minimo!

    RispondiElimina
  2. Segni particolari: STRONZO...condiviso appieno......buona giornata kylie

    p.s. la foto è meravigliosa.....dov'è?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Foreverme è una via di Alberobello. Una cittadina incantevole.

      Elimina
  3. la prima cosa che dovrebbero fare in questi casi è togliergli il permesso di rivestire cariche pubbliche per il resto della sua infame vita
    poi penserei anche ad un po di lavori socialmente utili per ripagare i danni che ha fatto
    successivamente potrà provare a rifarsi una vita, partendo dal basso e sempre monitorato

    RispondiElimina
  4. Stronzo...?! Stronzissimo...Direi...Ma per come funzionano le cose in Italia certa gente chissà come mai se la caverà sempre...

    RispondiElimina
  5. Quando legge queste notizie, cara Kylie, mi domando sempre come si fa ad arrivare a questo!!! Mi vergogno che ci siano uomini scesi così in basso!
    Tomaso

    RispondiElimina
  6. Ricordi la puntata delle Iene in cui smascheravano un professore universitario? Non c'è più categoria che tenga...
    Provo compassione per la moglie e i figli... poveretti...

    Forse a colazione è meglio ascoltare un po' di musica :)

    RispondiElimina
  7. Stronzo è fin troppo poco, cara.

    RispondiElimina
  8. mi sembra troppo poco per un farabutto del genere

    RispondiElimina
  9. Negli uffici del comune? Oddio, che orrore.

    RispondiElimina
  10. sottolineo i segni particolari.
    ho sentito anche io la notizia e mi ha provocato un tremendo senso di schifo

    RispondiElimina
  11. Mi sorge spontanea una domanda: ma che delega assessoriale aveva? La cosa che mi rattrista di più è che magari questo ha preso anche qualche voto.

    RispondiElimina
  12. Indecente e vergognosa vicenda...

    RispondiElimina
  13. che dire ancora...?? spero che la cosa sia venuta alla luce perchè una vittima lo ha denunciato. Baci

    RispondiElimina
  14. Che vergogna... Ma c'è che lo fa anche per passare gli esami all'università, ancora peggio non credi?
    Un bacio!
    S
    http://s-fashion-avenue.blogspot.it

    RispondiElimina
  15. Non esistono parole per valutare tale persona!
    Buona giornata da Beatris

    RispondiElimina
  16. Confermo la valutazione dei segni particolari e aggiungo DOPPIO. STRONZO DOPPIO!!
    ciao Kylie! sempre un bel posto qui, a casa tua :)

    RispondiElimina
  17. hai ragione da vendere Kilie, è uno stronzo quì della mia citta uno eletto da sempre nell'IDV che ha partecipato a governicchi di destra e di sinistra approfittando, come tu giustamente dici, della povera gente ottenendo sesso in cambio di promesse di far ottenere alle vittime un posto nelle case popolari... la gnocca lo ha fottuto, cacciato dal partito, cacciato dalla giunta e relegato ai domiciliari finchè non si celebrererà il processo. E' un 51 enne di cui nessuno sospettava e come quell'ALLTRo si è rovinato la carriera politica e penso anche la faccia... è dura in una città dove si conoscono quasi tutti, anche andare a prendersi un gelato, a patto che la faccia franca....

    RispondiElimina
  18. che vergogna, pensare che io sono di vicino Chieti!!! schifo puro!

    RispondiElimina