giovedì 29 agosto 2013

Cancellata l'IMU! E ora come si fa?


Sono cresciuto con Forlani. Potrei Parlare per ore senza dire niente.
 Pier Ferdinando Casini


Casini è come tutti i nostri politici. Il nulla.
 
Leggo tra le notizie ansa del mattino che l'IMU è stata cancellata.
Bene! E i nostri politici hanno già trovato la soluzione al problema che i bilanci dei comuni sono stati costruiti mesi fa a legislazione vigente e quindi anche con le entrate da IMU?
Quelle con cui si pagano i servizi ai cittadini...
Resto in trepidante attesa di idee geniali. 
Secondo voi ne arriveranno?

29 commenti:

  1. La soluzione è semplice e sempre la stessa qualche bella tassa nuova di zecca e sempre più salata.

    Buona giornata e buon giovedì.

    RispondiElimina
  2. mi sento già le mani in tasca..... e forse cercano altro oltre al portafoglio!

    RispondiElimina
  3. Sicuramente è già pronta un'altra mazzata!!!!

    RispondiElimina
  4. Cambieranno semplicemente il nome

    ora più che mai torna vero il detto: " Na lavada e na sciugada e la par gnanca duperada"

    certo, una volta lo si riferiva a tutt'altra cosa.....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Charlie Brown anche dalle mie parti esiste quel detto!

      Elimina
  5. Aumenteranno la tassa sull'immondizia (Service Tax) e faranno dei tagli alla spesa pubblica. Metteranno più tasse, ma al PDL basta aver fatto vedere agli italiani che lui sì, le promesse le mantiene. Vedrai quanto si bullerà Berlusconi di questa cosa, facendo credere agli italiani che è un difensore dei diritti del popolo, una sorta di Robin Hood. Il PD lo salverà, perché non è pensabile che Berlusconi sia ineleggibile; si andrà ad elezioni e il PDL vincerà a mani basse, facendo la figura del salvatore che abolisce le tasse contro quei cattivoni di comunisti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ibadeth la tua analisi è perfetta.

      Elimina
    2. Sono d'accordo, proprio perfetta.

      Elimina
  6. Certo che arriveranno...Quei personaggi sono una fonte inesauribile di idee geniali!!!

    RispondiElimina
  7. Condivido il commento di Ibadeth...

    RispondiElimina
  8. Finchè non vedremo tagli decenti a spese inutili continueremo a pagare tasse altissime che ogni tanto cambieranno nome tanto per far credere agli allocchi (e, fidatevi, ce ne sono una marea) che qualcosa sta cambiando.
    Piuttosto, ho appena guardato la paga di agosto: rispetto all'anno scorso 3 euro lordi in più, 35 euro netti in meno. Quindi vuol dire che anche le percentuali di prelievo irpef e le varie addizionali comunali e regionali sono aumentate

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Giulio di allocchi ce ne sono in quantità...

      Elimina
  9. Credo cara Kylie, che sia il primo passo giusto!
    Ora però si deve modificare che coloro che posseggono una villa, dovranno essere tassati perché non sono poveri veri, e se anche è la prima casa, hanno sicuramente un grande reddito... Ora staremo a vedere cosa succederà nell'avvenire!!!
    Ciao e buona giornata cara amica.
    Tomaso

    RispondiElimina
  10. ci sono ancora troppi sprechi,ma non sono certo i "nostri".

    RispondiElimina
  11. Io invece mi chiedo dove abbiano trovato i soldi... Fino a 6 mesi da sembrava che l'IMU fosse l'unico modo per non far cadere l'Italia in disgrazia...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Silvia i soldi non li hanno trovati, io credo siamo messi peggio di un anno fa.

      Elimina
  12. L'anno scorso il comune ci ha fatto stare tutto l'inverno senza riscaldamento perchè non aveva il denaro per comprare il gasolio. La scuola era in montagna con un metro di neve da novembre ad aprile, poi ci sono stati 8 gradi fino alla prima settimana di giugno. Quest'anno come si farà?
    Un bacione cara Kylie!

    RispondiElimina
  13. E ora si fa che alzano IVA e mettono la Service Tax... quello che esce dalla porta, rientra dalla finestra. Annamo bene!

    RispondiElimina
  14. Ci hanno abituato a tali colpi di genio. Tremo solo al pensiero...

    Kylie hai ricevuto un premio. Passa da me in DOREMIFASOL.

    http://acquamari.blogspot.it/

    RispondiElimina
  15. non so ho un brutto presentimento le idee geniali viste da chi verrano e il caso che metta una mano sul portafoglio prima che sparisca, bella la frasi di casini

    RispondiElimina
  16. ciao bella la frase di casini .)
    l'imu l'hanno tolto per darci un contentino, ma ho letto che arrivera' un'altra tassa che lo sostituira', non fanno mai niente per niente, purtroppo, ciao baci rosa a presto, buona giornata.)

    RispondiElimina
  17. Ciao Kylie, come va? vedo che i commenti sono piuttosto aspri nei confronti di persone che dovrebbero ispirare fiducia al popolo e che dovrebbero aiutare il paese a risollevarsi...beh, ho capito che non sono l'unica a pensare che non vedano l'ora di trovare nuove scuse per rubarci i soldi dalle tasche! Un abbraccio!

    RispondiElimina
  18. Ma è evidente cosa faranno, finalmente colpiranno gli inquilini in affitto che notoriamente in Italia sono ricchi e spietati come il Conte di Montecristo, così preserveranno le misere rendite immobiliari di quei poveri proprietari di modeste ville di un paio di migliaia di metri quadri con i lampadari di sobri cristalli di Boemia. Per i bilanci dei comuni consiglio agli amministratori locali di investire i residui di cassa (se il patto di stabilità lo consente) in un piattino per la questua.

    RispondiElimina
  19. me ne voglio andare dall'Italia non se ne può davvero piu di tutto...

    RispondiElimina
  20. basta crederci a tutte queste "battute"

    RispondiElimina
  21. La frase di Casini è illuminante.
    Io avrei un'idea su cosa dovremmo aspettarci in futuro, ma non sono le ideee geniali che troveremo, oh no...

    RispondiElimina
  22. pare che pagheranno gli inqulini...si chiamera service-tax...
    io la sono quindi pagherò anche per la padrona di casa che ha alloggi ovunque. complimenti al governo che pensa alla gente normale come me: monoreddito...
    ciao, buon w.e.

    RispondiElimina
  23. più che idee geniali hanno sempre e solo quelle catastrofiche

    RispondiElimina