martedì 10 settembre 2013

Finché il sole resiste io giro: Burano

 
Considerata la facilità con cui l'isola di Burano può essere raggiunta, ci ho messo troppo prima di andare a fare una gita domenicale in quest'isola fiabesca.

Da Treporti ci vogliono solo 16 minuti di vaporetto. Beh il costo del biglietto di andata e ritorno non è proprio economico (€ 14,00) ma per una volta ogni tanto si può fare.



L'isola è affollatissima di turisti, arrivano a ondate scaricati dai mezzi Actv, ma basta svoltare l'angolo e abbandonare il percorso principale per immergersi in un'atmosfera tranquilla e silenziosa. Quasi irreale.

Collegata da un ponte c'è l'isola di Mazzorbo, ricca di orti sociali, di qualche abitazione e di un paio di ristoranti. Qui si spegne completamente il vociare della gente e il silenzio è interrotto solo dai mezzi acquatici.

Nella foto sotto si scorge un campanile e un ingresso con resti archeologici. Appartengono all'antica chiesa di Santa Caterina, l'unica superstite delle molte che un tempo sorgevano in questo piccolo posto ed era annessa ad un monastero benedettino. Probabilmente costruita nel 783 è stata nel tempo molto rimaneggiata. 
Mi ha colpito il fatto che qui ben due proprietari di cani sono entrati in chiesa con i loro compagni di passeggiata, segno che in questo luogo di preghiera gli animali sono i benvenuti.


Bellissimo anche il Museo del Merletto. 
All'interno della struttura si trovano delle merlettaie all'opera. Un'anziana stava preparando un bavaglino per un neonato che dovrebbe nascere tra 2 mesi. Per realizzarlo le ci vorrà un mese di lavoro. Non ho idea del costo ma non credo sia particolarmente economico! 
Nella foto che segue, un velo da sposa di valore incalcolabile.
 
Sono presenti vari librini dedicati alle donne, questi fotografati sono esemplari de "Il corriere delle Dame" che riportava la moda di Francia dell'800. Bellissimi.
Sono gli antesignani delle nostre riviste di moda.

Se ci andate pure voi occhio! Le botteghe e i negozi chiudono alla disperata, quasi in fuga alle 18.30! Anche il vespasiano pubblico chiude a quell'ora...
e da quel momento in avanti solo i ristoranti rimangono aperti.
Lo shopping va fatto all'arrivo quindi.

32 commenti:

  1. Gita interessante!

    Peccato che fosse nuvoloso.

    RispondiElimina
  2. Je vais à Burano chaque année avec la carte imob cela ne coute rien.
    Je m'arrête toujours à MAzzorbo et rejoins l'île à pieds: un délice de calme!
    Belles photos qui touchent le coeur des passionnés de Venessia.
    Gracie e bella settimana
    Martina di sclos

    RispondiElimina
  3. ^___^ Bella Burano!
    vale la pena spendere 14 €

    ;-)

    RispondiElimina
  4. Tanto tempo che non torno a Burano. Belle le foto: anch'io se possibile cerco sempre i luoghi meno frequentati dai turisti per girare.

    RispondiElimina
  5. Bellissima Burano... e molto belle anche le tue foto. Complimenti. Ciao a presto.
    Ale

    RispondiElimina
  6. fai bene se ne hai le possibilità,,,,,cosi noi anche vediamo e assoporiamo la bellezza di posti magari sconosciuti...grazie kylie buona giornata...

    RispondiElimina
  7. Ciao, foto meravigliose, una bellissima gita. Io ci sono stata anni fa.....avevo fatto una gita scolastica in seconda superiore.

    RispondiElimina
  8. Alle 18,30 tutti a nanna?
    Andai a Murano, ricordo, questa Burano non ero riuscita a visitarla.
    Hai fatto una bella gita, beata te ^_^
    Bacio e buona settimana

    RispondiElimina
  9. Una bella gita insomma. Non conoscevo affatto questi luoghi ma pare essere interessante! Buona giornata!

    RispondiElimina
  10. Beata te qui piove a dirotto,
    buona passeggiata nella coloratissima Burano.

    Tiziano.

    RispondiElimina
  11. Bellissima! E' da tempo che penso di andare a fare un giretto, magari quest'autunno...

    RispondiElimina
  12. Burano mi è piaciuta per i suoi colori molto particolari riflessi sul canale.Ottimi ricordi buone foto.
    Un abbraccio forte
    Maurizio

    RispondiElimina
  13. Burano è assolutamente unica con quei suoi colori sgargianti. Anche in autunno, stagione che amo particolarmente per girare in laguna,è gioiosa. Ciao

    RispondiElimina
  14. bellissime foto e bellissimi posti, mi è venuta voglia di visitarli

    RispondiElimina
  15. bellissime foto e bellissimi posti, mi è venuta voglia di visitarli

    RispondiElimina
  16. Burano è splendida e le tue foto ne sono testimonianza! Dal post precedente mi par di aver capito che hai compiuto gli anni...AUGURI!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anna-Marina li ho compiuti un paio di mesi fa ma io per anni ho lasciato credere ad un'amica che il mio compleanno era settimane più avanti e quindi accetto gli auguri anche in stra-ritardo!

      Elimina
  17. Un'altra delle tue perle deliziose e concrete, sei un'ottima guida, lo sai!

    RispondiElimina
  18. Grazie dei tuoi preziosi consigli: la prossima volta che andrò a Venezia mi spingerò senz'altro fino a Burano!

    RispondiElimina
  19. Stupende immagini, quanti colori!
    Bellissimi posti, una gita rilassante!
    Buona giornata da Beatris

    RispondiElimina
  20. Oggi non piove dai.. forse stasera: ho trovato una mediazione..pero a fine settimana arriva il sole. Un abbraccio
    Morris

    RispondiElimina
  21. è talmente bella che anche con la pioggia farebbe un figurone anche se non è comodo fare fotografie

    RispondiElimina
  22. Sempre belle le isole veneziane...

    RispondiElimina
  23. Neanche a farlo apposta anche io oggi ho pubblicato le foto di Burano!^^
    E' un gioiellino quell'isoletta!
    Pensa che ho mangiato in un localino proprio di fronte al negozio che hai ripreso nella prima foto!
    Un bacio!
    s
    http://s-fashion-avenue.blogspot.it

    RispondiElimina
  24. Nel senso più buono possibile: ti invidiooooooo!!!!!!!!
    Hai visitato dei posti meravigliosi!!
    Grazie per averli condivisi :)
    Buona giornata cara Kylie!

    RispondiElimina
  25. Sono andata spesso a Venezia ma a Burano mai... la prossima volta che capito da quelle parti ci vado di sicuro, grazie per la dritta! Un bacio...

    RispondiElimina
  26. Ci sono andata che ero molto piccola, per cui ne ho un ricordo sfocato. Le tue foto sono bellissime e mi hanno fatto venire voglia di tornarci!
    Mi ricordo però anche di una brutta storia risalente al 1991: due ragazze, Rosalia Molin e Antonella Costantini, che scomparvero nel nulla e la cui storia andò a "Chi l'ha visto?"... Sospettarono del fidanzato della prima, ma a tutt'oggi non hanno mai trovato traccia di loro.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ibadeth la storia è ancora viva nel ricordo di tutti.

      Elimina
  27. ci son stata da piccola. Che bel posto è rimasto!

    RispondiElimina