lunedì 16 settembre 2013

Quando un litigio va troppo per le lunghe



Per litigare occorre essere in tre. È necessaria la presenza del paciere. Non si può raggiungere il potenziale pieno della furia umana senza l’intervento strategico di un amico di ambo le parti.

Gilbert Chesterton


La mia amica Michela è in lite col compagno - il cavernicolo - e non si parlano da giorni.
Io le chiedo quotidianamente: "Hai fatto pace col moroso?"
E lei: "No. Quando ci vuole ci vuole!"

Io trovo noioso litigare con qualcuno con cui convivi e non parlarci per giorni e giorni (io dopo pochissimo mi arrendo).
Capisco che tenere il muso spesso sia efficace ma deve durare lo spazio di qualche ora al massimo, qualunque sia la motivazione.
Voi che dite?

31 commenti:

  1. se non voglio parlare di solito preferisco stare da solo... mi imbarazza il fatto di essere in due e non riuscire/volere spiccicare mezza parola.

    RispondiElimina
  2. meglio scannarsi subito che tirare le cose per le lunghe :-)

    RispondiElimina
  3. Quando si tiene il muso a lungo...ahia gatta ci cova.

    RispondiElimina
  4. fare il paciere non è semplice, si rischia poi che se la piglino tutti con te!

    RispondiElimina
  5. io sono per chiarimenti veloci soprattutto se si dividono spazi comuni, litigi con marito/convivente o collega col passare delle ore diventa insostenibile

    RispondiElimina
  6. Io difficilmente litigo. Lo trovo un pò deprimente che fa star male più me che l'altro. Diciamo che preferisco chiarire subito certe mancanze. Se poi queste si ripetono prendo logicamente delle decisioni.
    Baciobacio

    RispondiElimina
  7. Non litigo, faticoso e inutile... Se qualcuno litiga con me io non partecipo ma ha facoltà di tenermi il muso. Se dura più di mezz'ora mi addormento.

    RispondiElimina
  8. Anche le liti cara Kylie hanno il suo lato positivo!!!
    Ci fanno riflettere e poi capire da dove vengono i nostri errori:)
    Ciao e buona notte cara amica, è un po tardi per me!
    Tomaso

    RispondiElimina
  9. Mamma, io non mi "tengo manco un cecio in bocca". Litigo e litigo.
    Poi però non riesco a farla troppo lunga. Forse perchè tirare fuori le cose mi fa stare meglio in un istante e poi non porto rancore.

    RispondiElimina
  10. Noiosissimo, e fonte di sgradevole tensione. O ricomincio a parlare o me ne vado.

    RispondiElimina
  11. Anch'io ritengo che occorra chiarirsi al più presto! ciao

    RispondiElimina
  12. preferisco sistemare la cosa e non lasciarla in sospeso o far finta di nulla ..puoi tenere il muso ma poi dopo devi sistemare se no far restare sempre qualcosa in sospeso non è mai bello ..resta dentro sempre un qualcosa che poi ti rode ....un'abbraccio kylie buona giornata.....

    RispondiElimina
  13. I problemi non si risolvono stando col muso giorni e giorni ma guardandosi negli occhi con sincerità!
    Un abbraccio e buona giornata da Beatris

    RispondiElimina
  14. Assolutamente d'accordo con te. A me dopo un po' viene da ridere.
    Buona giornata!
    Cristiana

    RispondiElimina
  15. ciao! concordo pienamente con te! Per quanto una persona possa essere orgogliosa basta qualche ora e poi si fa la pace, ed è bello fare la pace! xD

    http://tsubasarec.blogspot.it/

    RispondiElimina
  16. io riesco a tenere il muso per giorni (ho una buona scuola)

    RispondiElimina
  17. I miei litigi devono sempre concludersi con un accordo: non sopporto i musi o il non parlarsi. E questo vale per tutti i rapporti a cui ci tengo. Se non cerco in breve un accordo o comunque di fare la pace vuol dire che di quella persona non me ne frega nulla.

    RispondiElimina
  18. Un tempo rimanevo giorni senza dir parola. La controparte manco si scomponeva, comunque. Ora lascio correre, non ne vale la pena.

    RispondiElimina
  19. Io sono proprio una di quelle che tiene il muso per giorni, lo so, è un mio grandissimo difetto. Pensa che mia mamma è così anche lei, e c’erano volte in cui per settimane giravamo per casa senza parlarci (se ci ripenso ora in effetti mi sembra una cosa abbastanza stupida). Il fatto è che poi i giorni passano e non ti ricordi nemmeno cos’era stato a farti arrabbiare così tanto. Veramente non ha senso, sarebbe molto meglio parlarsi e chiarirsi subito.

    RispondiElimina
  20. Non credo serva molto il silenzio anche se a volte aiuta.
    Preferisco il sorriso
    Maurizio

    RispondiElimina
  21. Io odio le situazioni in cui si tiene il muso e non ci si parla, mi è capitato rarissime volte, e ho tenuto il punto solo per orgoglio (che poi è comunque inutile) ma ci sono stata malissimo!
    Molto meglio farsi una bella litigata e chiarire le cose subito, tanto prima o poi i nodi vengono al pettine!
    Un bacio!
    s
    http://s-fashion-avenue.blogspot.it

    RispondiElimina
  22. restaurant by the sea! wow! gorgeous.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. cquek è Capri - Bagni di Tiberio. C'è pure un gabbiano sul tetto che mi guarda infastidito.

      Elimina
  23. Io sono musona. La citazione è molto saggia

    RispondiElimina
  24. mio marito non mi parlava per giorni, non c'è cosa che faccia più male!
    poi sono convinta , che non ricordi nemmeno il perchè di questo muso!
    io?......dopo qualche minuto già mi passa....infatti , mi dicono che sono troppo buona!
    ma sto bene così :)
    ciao kylie♥

    RispondiElimina
  25. Vi aggiorno.

    Ieri sembra che il cavernicolo sia sulla via della "redenzione", ma pare sarà una redenzione lunga e faticosa.
    Il muso resta ancora a metà!

    RispondiElimina
  26. Litigare può essere sicuramente costruttivo e aiuta a conoscersi meglio...Ma io sono per risolvere subito la questione...Non riesco a tenere musi o silenzi prolungati...

    RispondiElimina
  27. Non parlarsi per ore??? Io al massimo per qualche minuto. La mia filosofia è "dillo se ti fa stare male. Dillo nonostante ti faccia stare male. Dillo e poi starai meglio. Dillo e insieme si troverà una soluzione". Per me è anche una questione di rispetto verso l'altra persona! Che motivo ho di non dialogare, se non il credere che tanto non cambierà nulla?

    RispondiElimina
  28. io sono per le sfuriate di un'ora e relativo chiarimento conclusivo entro la mezzora successiva ;)

    RispondiElimina
  29. sono d'accordo con te. quando litigo con Kevin, dura sempre poco e dopo un po' mi dimentico. forse è lui ad essere un po' più musone, ma se faccio finta di non accorgermene, passa anche a lui.
    è inutile stare con il muso sotto lo stesso tetto, nello stesso letto, fra le stesse 4 mura. è pesantissimo. non ne vale la pena.

    RispondiElimina
  30. Come non essere d'accordo... anche quella dell'amico paciere è vera! Anche se, qualche volta, proprio la presenza dell'amico ha fatto sciogliere dei nodi che parevano ormai troppo stretti...

    RispondiElimina