venerdì 31 maggio 2013

Voi sapete che cos'è il combinè?



Ieri arriva in ufficio una collega triestina con la quale parlo quasi sempre in dialetto e mi dice:

- È da una settimana che mi dimentico di chiederti di suggerirmi un negozio dove comprare un combinè... Ne ho girati parecchi e non ne trovo a mio gusto.

La guardo come se fosse un'aliena e nel frattempo penso a cosa possa essere sto combinè, il mio dialetto non mi aiuta...

- (ridendo) Perché mi guardi così? Sai cos'è il combinè?

- No! Mai sentito.

- In dialetto triestino è la sottoveste.


Ecco, ne ho imparata una nuova. Dalle mie parti non mi pare ci sia un termine dialettale per indicare la sottoveste. Voi conoscevate il combinè?

mercoledì 29 maggio 2013

Per Tomaso




Ho misurato la mia vita a cucchiaini di caffè.

Thomas Sterns Eliot 

Costicchia questa moka ma è simpatica!
Buon caffè!

lunedì 27 maggio 2013

Vecchi numeri di cellulare


Vi siete mai chiesti che fine ha fatto un vostro numero di cellulare che non utilizzate più? Chi lo starà usando dopo di voi?

Venerdì un amico si è presentato in ufficio un po' alterato:
"Ho cambiato cellulare e non ho più il tuo numero, dammelo subito! Ho il tuo nome associato ad un numero a cui risponde un omaccione."
"Davvero? Che numero hai?"
Mi mostra un vecchio numero della Tim abbandonato da anni.

"Ti ho cercato e mi ha risposto una profonda e incazzosa voce maschile... c'è Kylie? NOOOO! HA SBAGLIATO NUMEROOOOO!! Troc"

Ho subito pensato a qualche mio vecchio fastidioso spasimante che ha quel numero... WOW!!!



Un cane seduto su un divano pesta inavvertitamente il tasto 'chiama' del cellulare del suo padrone e parte automaticamente l'ultima chiamata memorizzata.
Risponde un uomo che dice: 'Pronto?'
E il cane: 'Bau'
L'uomo: 'Pronto???'
E il cane: 'Bau!'
L'uomo: 'Insomma non capisco! prontoooo!'
E il cane: 'Bauuu!
L'uomo: 'Non capisco niente!!!! se non ti spieghi meglio attacco!'
E il cane: 'BAU! B come Bari, A come Ancona, U come Udine!'


Questa settimana inizia così.
 

venerdì 24 maggio 2013

Buon fine settimana

 
In tutte le cose della natura esiste qualcosa di meraviglioso.

Aristotele

 

mercoledì 22 maggio 2013

Giusto per sorridere un po' (barzellette sulla suocera)


"Mi sono fatto la casa nuova. L'ho voluta tutta tonda."
"Come mai così strana?"
"Perché mia suocera quando ha saputo che mi facevo la casa nuova mi ha chiesto se ci sarà un angolo anche per lei!"

Ci sono due passanti per la strada che odono delle grida provenire da una finestra di un palazzo. Alzano lo sguardo e vedono una povera vecchietta attaccata con le unghie al davanzale di una finestra ed un tipo esagitato in piedi sul medesimo, che le sta pestando le dita cercando di farla cadere. I due preoccupatissimi urlano al folle: 
"Ma cosa fa? È matto? Si fermi così la uccide!!!" 
"È mia suoceraaa!!!" 
"Ammazza quanto resiste..."

Un impiegato dell'agenzia di pompe funebri al telefono:
"Certo, signore, per il funerale di sua suocera possiamo organizzare tutto noi; ma cosa intende esattamente dicendo 'velocemente e senza che soffra'?" 

domenica 19 maggio 2013

Dal prato alla tavola


Ieri ho concluso il corso di due lezioni "Dal prato alla tavola" cioè la conoscenza e l'uso di alcune erbe da campo che possiamo ricettare:
  • tarassaco
  • grespino
  • viola
  • malva 
  • margherita
  • piantaggine
  • e tante altre
Dopo la teoria e la pratica consistita in una lunga passeggiata in una bella zona a ridosso del Piave, abbiamo festeggiato a tavola con una pasta con piantaggine, porro e ricotta. Ottima!
L'insegnante ci ha poi dato un'idea bellissima per l'estate, quella di creare cubetti di ghiaccio con all'interno dei fiori. Sia secchi che freschi. Peccato che le violette siano già sfiorite, sarebbero perfette.
Il mio primo esperimento in proposito è stato con fiori di fiordaliso, calendula e malva.


Nelle foto il luogo in cui abbiamo fatto la scampagnata alla ricerca di prati dove raccogliere le erbe (Borgo Isola di Sopra - Zenson di Piave TV) con la collaborazione degli agricoltori della zona (molti hanno scelto il biologico) che hanno lasciato delle aree incolte a disposizione per noi.


 


Siamo stati ospitati a Fattorindia dove ci sono anche i mussi e dove si possono organizzare feste di compleanno per i bambini o scampagnate lungo il Piave che si trova a pochi metri. I 3 mussi, un cavallo, un pony, una capretta (Natalina) ecc. sono utilizzati anche per far conoscere gli animali ai bambini.

A settembre il corso verrà riproposto.
Ve lo consiglio.

giovedì 16 maggio 2013

Quando il medico di famiglia è candidato e tu sei ammalato



Il nostro medico di famiglia è candidato alle prossimi elezioni amministrative. Re dell'incoerenza è infatti passato dal PD, dove ha militato sempre, alla Lega.

Mio papà in settimana, come il resto dei componenti la mia famiglia (siamo tutti ammalati!), è dovuto ricorrere alle cure mediche.
Prima di andare dal medico ha detto "vedrai che mi chiederà il voto!".
Detto, fatto.
Sapendo che mio papà non ama gli incoerenti al suo ritorno gli abbiamo chiesto com'era andata.
"Eh... mi ha chiesto di votarlo...!"
"E tu che hai risposto?"
"Certo dottore!... scherzi, quello doveva farmi la ricetta per delle medicine, se gli avessi detto di no mi avrebbe prescritto veleno!!!"

Non fa una piega.

lunedì 13 maggio 2013

E finalmente rocche e castelli!

E finalmente è arrivato il momento di rocche e castelli: i miei posti preferiti. Vi lascio anche qualche indicazione sui ristoranti che ho provato in zona.

Si comincia con Castellaro Lagusello, piccolo borgo antico che promette più di quel che dà. Basta un giro veloce, è molto piccolo. All'interno ci sono parecchie auto, forse dovrebbe essere proibita la circolazione all'interno della cinta muraria. Mi resta il desiderio di andare a cena al Ristorante Antico Borgo.



Malcesine è incantevole. Il castello scaligero è ben conservato e molto suggestivo. Dall'alto si gode un panorama speciale. Consiglio un gelato nella piazzetta del porto antico, buono e a prezzo ragionevole.
Da vecchia verrò a svernare qui.



Sirmione è sempre una certezza. Bella ma piena di turisti. Vale la pena di fare comunque una passeggiata ed evitare i ristoranti della zona antica. Una porcheria molto costosa.
Percorrendo pochi km si arriva a Peschiera e lì consiglio il Ristorante la Plume. Ottimo servizio e pietanze ad un prezzo interessante.
 


Desenzano non mi ha appassionato. Vi ho mangiato una delle peggiori pizze della mia vita (Pizzeria del Teatro Alberti). C'è pure un castello-ricetto in fase di ristrutturazione, raggiunto grazie alla gentilezza di un abitante del posto, che ci ha indicato la via e per poco non ci accompagnava!


Monzambano mi ha fatto venire voglia di vivere all'interno di un castello. Qui superata l'antica porta che prevedeva un ponte levatoio, nella foto, vi sono alcune case private e una chiesetta. Quello che era il cortile del castello adesso è stato trasformato in orto e c'è la possibilità di visitare la torre. 
Sarebbe pazzesco vivere qui!


Valeggio sul Mincio è una bella realtà. Piacevole la salita al castello che nella bella stagione ospita eventi e concerti. Peccato sia rimasto ben poco dell'antico maniero, è visitabile a pagamento solo una torre, per il resto ci si può beare dei panorami e della vista del sottostante Borghetto.
Qui si cena con gusto al ristorante Sapori Di Versi.



Solferino è molto più interessante di quello che si può pensare e non ci sono turisti, inspiegabilmente. 
La rocca antica conserva al suo interno un museo che si sviluppa lungo le pareti di una scala che sale fino alla cima della torre. Ci sono cimeli quadri e armi della seconda guerra d'indipendenza. Io non sono salita oltre il secondo "piano", soffro di vertigini, non mi pare il caso di rischiare l'infarto!


venerdì 10 maggio 2013

La mia parrucchiera è fuggita in Sicilia


Le foto dei mussi del parco di Sigurtà "agli atti" sono complessivamente 3.
Una è quella sopra, una è stata inserita nel post precedente e la terza contempla la sottoscritta, mentre dispensa la focaccia.
Cosa c'entrano i mussi con il titolo del post?
C'entrano c'entrano.
Nella terza foto i mussi sono 3, c'è infatti un altro musso che sarei io, con l'unica eccezione che rispetto agli altri 2 è biondo. Lo stato dei miei capelli è infatti disumano!
Tutta colpa della mia parrucchiera che se n'è fuggita in Sicilia, mollando baracca e burattini all'improvviso e mi ha lasciato con lo scalpo da sistemare.
Certo di parrucchiere ce ne sono in quantità, ma questa era un'amica siciliana alla quale potevo anche dirne di ogni se le cose non riuscivano bene!
E poi il costo degli interventi era molto interessante, ben al di sotto della media delle altre professioniste.
Trovarne una nuova sarà adesso una disperata via crucis.
E intanto giro per il mondo confondendomi con i mussi.


mercoledì 8 maggio 2013

Gli abitanti dei posti visitati

Come voi sapete, in ogni nuovo luogo che visito chiedo informazioni agli abitanti, con la classica domanda "scusi lei è del posto?" e da lì, se la risposta è affermativa, parto con la mia serie di curiosità e informazioni.

Vi posto alcune foto degli abitanti dei posti che ho visitato.
Che mi avranno riferito?

A breve la mia passione: rocche e castelli.
Amici in passeggiata a Sirmione

Sirmione: il passerotto è stata una sorpresa imprevedibile

Il gatto del Vittoriale


Daini al parco di Sigurtà

Questo aveva fame


I mussi di Sigurtà gradiscono la focaccia
Amici affamati a Borghetto

mercoledì 1 maggio 2013

Io me ne sto in vacanza


Scusate l'assenza ma sono in vacanza...

Alcune foto dal Parco Sigurtà di Valeggio sul Mincio.
Un trionfo di colori e di tulipani.