domenica 16 febbraio 2014

A donna alla finestra non far festa


I balconcini di Vicenza



"A donna alla finestra non far festa" diceva Maruzza ne "I Malavoglia" di Giovanni Verga.

Il ruolo della finestra o del balconcino viene spiegato subito dopo:

"Certune però collo stare alla finestra un marito se lo pescano, fra tanti che passano; osservò la cugina Anna dall’uscio dirimpetto. 
La cugina Anna aveva ragione da vendere; perché quel bietolone di suo figlio Rocco si era lasciato irretire dentro le gonnelle della Mangiacarrubbe, una di quelle che stanno alla finestra colla faccia tosta."

In fondo, poco distante da qui, in quel di Verona, un balconcino è teatro di una delle storie d'amore più famose di tutti i tempi, quella di Giulietta e Romeo.

Vicenza è piena di balconcini... che servissero alle donzelle per trovar marito?

Oh, lasciatemi sognare!

28 commenti:

  1. Cosi si sogna..
    Un abbraccio pieno di sole
    Buona domenica Kylie
    Maurizio

    RispondiElimina
  2. noooo, poco romantico così per me! io me li immagino per vicoli e piazze ad accettare i corteggiamenti! a far la corte, si fa nella "corte"!

    RispondiElimina
  3. Per gli amori o per i fiori....i balconcini sono sempre belli!

    RispondiElimina
  4. Quanto romanticismo! Belli i balconcini di Vicenza... da vedere!

    RispondiElimina
  5. Bellissimo post e bellissime foto Kylie,dev'essere molto bella Vicenza!
    Un bacio!!
    Paolo

    RispondiElimina
  6. Ma tu la treccia ce l'hai?
    Abbraccio cara.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mariella io ho i capelli corti corti...

      Elimina
  7. se ti appassioni al tema "balconi" ti consiglio il libro Ogni casa ha bisogno di un balcone, un modo diverso per conoscere Israele...

    RispondiElimina
  8. Belli questi balconi.
    Buon inizio di settimana.

    RispondiElimina
  9. ciao Kylie!
    come stai?...è un pò che non passo a salutarti... sorry..
    i balconcini sono davvero deliziosi
    buona serata
    :)
    emme

    RispondiElimina
  10. Che romantici quei balconcini!
    Io devo ancora andare a vedere quello di Giulietta, sono stata a Verona solamente una volta e ci sono solo passata davanti ma voglio proprio farmi la foto affacciata! ^^
    Baci!
    S
    http://s-fashion-avenue.blogspot.it

    RispondiElimina
  11. ciao Kylie grazie del tuo passaggio, siamo rimasti in pochi a curare i nostri blog,
    il tuo inoltre è particolarmente bello

    RispondiElimina
  12. :D sul tuo blog scopro sempre scorci meravigliosi, non ricordo di essere stata a Vicenza, prendo nota!

    RispondiElimina
  13. ma che simpatico post ragazza!

    RispondiElimina
  14. adesso i bbalconcini sono riempiti di fiori e l'amore le donzelle lo fanno magari in internet mettendo in mostra con Skipe la loro beltade o le loro nudità.

    RispondiElimina
  15. Come mi piacerebbe gettare la treccia e sperare che un bel principe azzurro la raccolga...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. se non riesci con la treccia prova con delle lenzuola annodate, magari ottieni lo stesso effetto e il principe non rischia di farsi male.

      Elimina
    2. Memole mem e @enio una bella scala comoda no?

      Elimina
  16. amo i balconcini.
    poi vicenza è davvero una perla di città.
    baci e buona settimana

    http://www.nonsidicepiacere.it/

    RispondiElimina
  17. Sono stata a Vicenza una trentina d'anni fa...mi sa che ci devo tornare!

    RispondiElimina
  18. Bellissimi click pieni di fascino e romanticismo!
    Buona giornata e un abbraccio da Beatris

    RispondiElimina
  19. sei romantica. e sognare è lecito. lo faccio SEMPRE anche io. Lasciateci sognare ed essere romantiche :)
    Un abbraccio [prima visita da te :) ]

    RispondiElimina
  20. Oggi come oggi…dubito! Bella Vicenza, da vedere!
    Cinzia

    RispondiElimina
  21. Bella Vicenza,ci sono stata lo scorso anno per visitare una mostra!Buona giornata ciaoooooooooo

    RispondiElimina
  22. "I Malavoglia" è il secondo grande capolavoro della letteratura italiana dopo "I Promessi Sposi"
    Tutta bella la nostra Italia dalle Alpi alle Madonie. Bella e sfortunata.
    Città che vai, balconcini che trovi.
    Un saluto

    RispondiElimina