giovedì 5 giugno 2014

Era ora!



Se qualcuno pensa che noi veneti siamo qui dolenti e piangenti per l'arresto di qualche nome eccellente della politica (e oltremodo antipatico) sbaglia alla grande!

Come diceva ieri la mia amica M. quelli rubano le nostre pensioni, i nostri servizi sanitari, gli investimenti sul lavoro, ecc.

Era ora che finissero dentro per il Mose! 

Purtroppo il danno è stato fatto e recuperare i nostri soldi dalle loro tasche sarà difficilissimo.

26 commenti:

  1. ciao Kylie. scusa l'assenza per il periodaccio che vivo ... è bene che ogni tanto fermino qualcuno di questi intascatori veloci ... ci piace ancora avere almeno la speranza di poter meritare una pensione dopo tante tribolazioni quotidiane

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pupottina mi dispiace, spero passi presto.

      Elimina
  2. Ce ne sono ancora troppi liberi. Vorrei un mondo dove vincano i giusti.

    RispondiElimina
  3. E piano piano vengono scoperti, per fortuna !

    RispondiElimina
  4. Sarà impossibile riparare, mia cara Kylie, è già tanto che li abbiano scoperti.
    Buona giornata!
    Cristiana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cristiana il danno è irreparabile sì.

      Elimina
  5. A me preoccupa che, passato il gran baccano con gli arresti e le accuse, poi i processi vanno avanti per decenni, spesso con un nulla di fatto o con condanne ridicole ed intanto i soldi restano nelle tasche dei soliti furbastri... E nel frattempo altri continuano a rubare :-(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Giulio GMDB© che altri continuino a rubare è fuor di dubbio, ma intanto qualche ladro è dentro.

      Elimina
  6. e non parliamo di quella schifezza a Punta Sabbioni... un danno irrecuperabile in tutti i sensi. Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Aliza la prima volta che ho visto tutto quel cemento mi è venuto un colpo!

      Elimina
  7. Qui ci sta bene "s'è rotta la diga, arriva l'alluvione!" :-)

    RispondiElimina
  8. No comment,buona giornata Kylie!

    RispondiElimina
  9. Già, era ora!!!!!
    Un bacio a te e alla tua splendida città!
    Paolo

    RispondiElimina
  10. Vero...rubano rubano ma non restituiscono!!
    Buon fine settimana, carissima

    RispondiElimina
  11. ahimè si vanno in carcere ma i soldi mica li restituiscono

    RispondiElimina
  12. E meno male che almeno qualcuno lo mettono dentro!
    Non riavremo indietro i soldi, ma per lo meno non continuano a rubarli... ;)
    Baci!
    S
    http://s-fashion-avenue.blogspot.it

    RispondiElimina
  13. Credo nella giustizia terrena...credo:
    Il mio abbraccio
    Maurizio

    RispondiElimina
  14. dovrebbero invece fare una legge che obbligasse questi signori a restituire il MALTOLTO fino all'ultimo centesimo più una mora del 3%, proprio come fa Equitalia con i cittadini inadempienti o tenerli in carcere dopo aver venduto i loro beni dopo averli espropriati. Questi signori non temono il carcere ma l'esproprio dei beni si

    RispondiElimina
  15. Penso che non saranno gli unici e siamo solo all'inizio di nuovi scandali.
    Saluti a presto.

    RispondiElimina
  16. questa situazione dei politici è arrivata all'estremo del ridicolo!!!
    sono la rovina dell'Italia, ma dico, tutti a noi???
    http://laviecestchic.blogspot.it

    RispondiElimina
  17. Kylie cara, anche io credo che sia solo la punta dell'iceberg. C'è un sottobosco di corruzione che va dai piccoli ai grandi interessi. Pensa se ciò non esistesse, vivremmo nel Paradiso terrestre.
    Buona domenica! Un abbraccio :)

    RispondiElimina
  18. Condivido i commenti precedenti...via tutti e indietro i soldi! Ma è un'illusione!

    RispondiElimina