venerdì 27 maggio 2016

Perseverando si visita una bella villa veneta

Da qui si entra


Perché nel titolo ho utilizzato il verbo perseverare? Perché solo una testa dura come me avrebbe impiegato mesi e mesi di attesa e di costante monitoraggio del sito http://www.camarcello.it/ per riuscire a visitare la villa che vi propongo che si trova a Levada di Piombino Dese (PD).

 

I singoli visitatori devono, infatti, solo unirsi a gruppi in visita, da qui tutta la difficoltà che contraddistingue questo evento.
La villa è in prossimità della ciclabile Treviso-Ostiglia, opera degna di nota.

Per la visita guidata obbligatoria si viene accolti da un signore che, a prima vista, pare proprio il giardiniere della dimora... in realtà ne è il proprietario, per di più di antiche e nobili origini.

Vi racconterà la storia della famiglia che commissionò la dimora, i Marcello, suoi avi, della vita dei secoli scorsi e delle funzioni dei locali e annessi che compongono il luogo. Tutto davvero molto affascinante.
La colombaia
I colombi di cui si cibavano i nobili veneziani sono estinti da decenni e decenni. Una curiosità importante: il loro dna è conservato presso un'università veneta che ha tentato di riportarli in vita, ma la malattia che li ha sterminati non pare ad oggi debellata.
Tutte le ville venete posseggono una peschiera o un laghetto... cioè la cava dalla quale, ai tempi, fu preso il materiale da costruzione.
Sono stata felicissima di aver incontrato un simiot in giardino.

Vietatissimo fotografare gli interni, meravigliosi, della villa e quindi o ci andate di persona personalmente oppure noleggiate il film "Leoni", ivi ambientato.

12 commenti:

  1. Trovi sempre delle ville bellissime poco conosciute ma particolari. Complimenti Kylie.
    il mio abbraccio
    Maurizio

    RispondiElimina
  2. la tua perseveranza è stata ampiamente premiata. Da tempo sto "meditando" sul fatto di essere perseveranti-esigenti-tendenti al massimo ottenibile(tutti in forma positiva) oppure piuttosto essere arrendevole tendente al "tranquillo minimo ragionevole" per amore di tranquillità, come ritengo di essere io. Questo post porta un grosso punto alla prima possibilità e ti meriti un : complimenti!! Baci

    RispondiElimina
  3. odio questi non poter fotografare, spesso rinuncio a visitare e vado oltre.Per questo motivo non la visiterò, mi basta la tua descrizione. Ciao

    RispondiElimina
  4. Che bello!! Mi rendi partecipe dei tuoi viaggi Buon inizio settimana. Baci!

    RispondiElimina
  5. ma che posto magnifico, incantato!

    RispondiElimina
  6. sai che prima o poi mi piacerebbe fare un bel giretto nel "tuo" veneto!

    RispondiElimina
  7. Interessante la notizia sulla varietà di colombi estinta. Bella la villa

    RispondiElimina
  8. Anch'io voglio visitare le ville venete! Interessante la storia dei colombi. Buon fine settimana!

    RispondiElimina
  9. Ma questa e'una recensione super! Bravissima!

    RispondiElimina
  10. Kylie tutto bene?
    adesso manchi davvero..
    Maurizio

    RispondiElimina
  11. Stupenda villa.
    Buona giornata.

    RispondiElimina
  12. Stupenda villa.
    Buona giornata.

    RispondiElimina